Traduttore: M. L. Spaziani
Editore: Phaidon
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 1 gennaio 2008
Pagine: 1046 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9780714898919

28° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Arte, architettura e fotografia - Argomenti d'interesse generale - Teoria delle arti

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
"La storia dell'arte" è il libro sull'arte più famoso e popolare mai pubblicato. Per oltre cinquant'anni è rimasto un'ineguagliata introduzione alla materia, dalle pitture rupestri all'arte sperimentale contemporanea. In tutto il mondo lettori di ogni età e formazione hanno trovalo in Gombrich un vero maestro, capace di coniugare cultura e sapienza con il raro dono di comunicare in modo diretto l'amore profondo per i capolavori che descrive. La storia dell'arte deve la sua ininterrotta popolarità a una scrittura semplice e immediata, oltre che all'esemplare chiarezza narrativa del suo autore. Lo scopo, come direbbe Gombrich, è di consentire al lettore di "far fronte, senza smarrirsi, alla gran messe di nomi, periodi e stili che affollano le pagine delle opere più ambiziose" e grazie alla profonda conoscenza della psicologia delle arti visive, egli ci prospetta la storia dell'arte come "una continua tessitura e trasformazione di tradizioni, dove ogni lavoro accenna al futuro e ricorda il passato", "una catena vivente che collega ancora l'arte dei nostri giorni a quella dell'età delle piramidi". Il nuovo formato tascabile di quest'opera ormai classica intende rinnovarne il successo trionfale tra le future generazioni e riaffermarla quale scelta prioritaria per coloro che si avvicinano per la prima volta all'arte.

€ 21,21

€ 24,95

Risparmi € 3,74 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    MG

    23/10/2018 11:00:25

    Gombrich riesce a parlare della storia dell'arte occidentale (ma non solo) con uno stile e una passione introvabile nei vari libri di testo scolastici e simili. Un capolavoro di chiarezza!

  • User Icon

    Clelia

    23/09/2018 16:55:01

    Un compendio di storia dell'arte che parte dai disegni preistorici rinvenuti nelle caverne per arrivare fino alla seconda metà del 1900, quando poi, ahimè, l'umanità è stata irrimediabilmente privata di una mente aperta e brillante come quella di Ernst H. Gombrich. Basta leggere la prefazione al testo (dell'autore stesso) per non poter fare a meno di appassionarsi alla storia dell'arte. Questa sorta di manuale è costituito da numerosi paragrafi brevi, chiari, semplici, molto esplicativi e corredati da immagini rappresentanti le opere analizzate dall'autore. Gombrich non si limita a farci un riassunto delle varie forme e/o correnti artistiche che si sono succedute nel corso dei secoli, ma ci accompagna per mano attraverso la scoperta di ciò che le ha caratterizzate, influenzate e soprattutto di ciò che le rende uniche. Per ogni genere opera una sintetica, ma esaustiva analisi del perché essa si sia sviluppata in quel modo, di cosa vuole esprimere attraverso la sua forma, a quale pubblico si rivolge, da quale cultura è animata. Leggendo questo libro non si può fare a meno di interessarsi a tutta la storia dell'arte e voler continuare a scoprirne valore e bellezza. E se anche ciò non accade, ci avrà sicuramente insegnato a guardare una qualsiasi opera, di qualsiasi genere, epoca, provenienza o cultura, con occhi più critici e consapevoli, ma anche più sensibili e ad aperti alla belezza che porta in sé. Da leggere, rileggere e consultare. Un testo imperdibile. Unico neo l’edizione economica è un po’ fragile, a chi può consiglio quella rilegata.

  • User Icon

    Massimo

    18/09/2018 17:39:45

    Grazie Gombrich, illuminante per la semplicità con cui descrive i vari momenti dell'arte sempre ben collegati tra di loro da un filo conduttore che lega arte con la vita dell'uomo e il contesto storico, particolarmente apprezzata la descrizione dell'arte egizia e il periodo degli impressionisti rendendoli comprensibili a tutti, come dice l'autore una "storia senza fine".

  • User Icon

    Carlo

    14/05/2018 08:22:07

    ottimo libro, scritto molto bene, semplice, asciutto, chiaro. Corredato di illustrazioni e riproduzioni dedicate ad ogni tema discusso.

  • User Icon

    n.d.

    16/10/2017 10:44:50

    Ripercorre tutte le fasi della storia dell'Arte in modo sintetico ma esaustivo. Buon libro.

  • User Icon

    ago

    12/11/2012 17:17:59

    Un'amica mi aveva suggerito questo libro che considerava fondamentale per la conoscenza della storia dell'arte. E in effetti l'ho trovato avvincente, soprattutto per la chiarezza del linguaggio: l'autore spiega in modo semplice in cosa consiste la grandezza di un autore o di un'opera d'arte. Sono riuscito a comprendere anche l'astrattismo del XX secolo.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione