Storia della monaca alfiere scritta da lei medesima

Catalina De Erauso

Curatore: J. Munarriz
Collana: Il divano
Anno edizione: 1991
Formato: Tascabile
In commercio dal: 20 maggio 1991
Pagine: 136 p.
  • EAN: 9788838907043
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 3,78

€ 5,95

€ 7,00

Risparmi € 1,05 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Donna Catalina de Erauso scrisse queste memorie - pubblicate a stampa dal manoscritto nel 1829 - a Siviglia nel 1625 o '26, poco prima di imbarcarsi definitivamente per le Americhe. Già famosa, «monaca che in abiti maschili fu soldato in Cile e Tipoán», le presentò come resoconto delle sue gesta da «alfiere» al fine di ottenere una commenda reale (concessa la quale, da Filippo IV, si stabilì in Messico, a commerciare sotto il nome di Antonio de Erauso). Tra i letterati, per primo ne fu incuriosito Thomas de Quincey: «Sono cariche di elettricità per le vicende contenute; d'altronde, per il modo stesso di raccontare le vicende, sono di una scarna asciuttezza».