Storia della pittura bizantina

Viktor Lazarev

Traduttore: G. Fossati
Editore: Einaudi
Collana: Grandi opere
Edizione: 3
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 6 maggio 2014
Pagine: L-620 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788806219802

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Arte, architettura e fotografia - Soggetti e temi specifici - Soggetti religiosi nell'arte

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Viktor Lazarev ha consegnato alla storia dell'arte un'opera di riferimento sulla pittura bizantina, contribuendo sostanzialmente a definirne un quadro complessivo e coerente. Il termine "bizantino", applicato talvolta come etichetta alle opere di altri contesti, era stato spesso sminuito e alterato nel suo valore storico-artistico. Lazarev ha cercato di restituire all'arte di Bisanzio e delle province bizantine i loro caratteri essenziali, ricostruendo le fasi del loro sviluppo: dai monumenti del VI secolo alla dissoluzione di un impero e di una cultura sopravvissuti alle ragioni che ne avevano reso possibile la nascita. L'opera non è la semplice traduzione dell'originale russo apparso nel 1947-1948: essa venne radicalmente riveduta e ampliata dall'autore in vista della prima edizione einaudiana apparsa nel 1967, divenendo cosi uno dei punti di riferimento classici per la storia dell'arte e della bizantinistica. Per queste ragioni, dopo la seconda edizione nel 1981 (BSA), l'opera viene ora riproposta.

€ 85,00

€ 100,00

Risparmi € 15,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

85 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: