Storia delle mie disgrazie. Lettere d'amore di Abelardo e Eloisa

Pietro Abelardo

Curatore: F. Roncoroni
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 13
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
In commercio dal: 17 gennaio 2003
Pagine: LVIII-473 p., Brossura
  • EAN: 9788811360810
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 6,48
Descrizione
Nel secolo XI, un logico e teologo di fama europea, chierico e canonico della cattedrale di Parigi, incontra una figura eccezionale per il medioevo: una giovane donna altrettanto famosa per cultura e intelligenza. La storia d'amore di Abelardo e Eloisa ci è nota attraverso una sorta di autobiografia in forma epistolare e le lettere che i due amanti, separati dal destino, si scambiarono nel corso degli anni. La loro corrispondenza è scritta in modo così mirabile, con tale libertà d'espressione ed è così vicna al nostro modo di sentire che a più riprese gli studiosi ne hanno messo in dubbio l'autenticità.

€ 6,48

€ 12,00

6 punti Premium

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    sandro landonio

    25/06/2010 12:20:57

    Quel pazzo di Pietro con il suo delirio per la logica, con la sua presunzione che si scontra anno dopo anno con una realtà più dominata dall' intelligenza condizionata a fini "politici" che al culto della razionalità. E soprattutto quell'incredibile Eloisa, pazza d'amore, che nell'epoca tutta tesa verso il trascendente, rivendica, controcorrente, il suo diritto a godere il sentimento d'amore terreno. Un sentire moderno che mi ha affascinato e che, prima della lettura, non ritenevo possibile 900 anni fa.

Scrivi una recensione