Storia di Genji. Il principe splendente. Romanzo giapponese dell'XI secolo

Shikibu Murasaki

Curatore: A. Motti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: XIII-1036 p., Brossura
  • EAN: 9788806181604
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 20,40

€ 24,00

Risparmi € 3,60 (15%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefano

    04/10/2012 18:27:48

    Il Genji monogatari è uno dei capolavori della letteratura giapponese così come della letteratura di tutti i tempi. Scritto attorno all'anno 1000 dalla dama di corte Murasaki Shikibu, è considerato il primo romanzo moderno della storia. Narra della vita libertina di Genji, un figlio diseredato dell'imperatore giapponese, ambientata nella corte imperiale dell'epoca (Heian Jidai). Il romanzo oltre che essere un imponente capolavoro letterario, ha un importanza fondamentale in quanto fonte storica della realtà di corte Heian e, segna l'introduzione della scrittura Hiragana (inventata proprio da Murasaki). Questa edizione è però scadente, frutto della traduzione di un'altra traduzione americana degli anni '60, con le relative pecche linguistiche e culturali. Consiglio quindi il nuovissimo volume a cura di Maria Teresa Orsi (quello è il vero Genji Monogatari, non questo).

  • User Icon

    Michele Bellon

    29/04/2012 19:23:21

    Uno dei testi cardine della letteratura giapponese. Da accostarsi solo se si è lettore colto e appassionato.

  • User Icon

    Tony Manero

    20/12/2007 13:49:39

    Dolente di abbassare la media dei voti di questo libro, non mi resta che dire che ho trovato il "Genji Monogatari" un romanzo eccessivamente lungo e pesante.Per me poi, che quando leggo un libro "devo" finirlo, che fatica arrivare all' ultima pagina! Vi dico solo che la sera, quando mi mettevo a leggere prima di addormentarmi, non arrivavo mai a più di 6 pagine alla volta e il mattino succecessivo mi svegliavo col libro che mi era scivolato per terra! Credo che i difetti di questo romanzo siano da ricercare in una trama difficile da seguire, se non addirittura nella mancanza di una trama vera e propria, per cui il libro fa difficoltà a catturare un lettore di cultura occidentale abituato a una narrazione che segua una fabula e un intreccio. In secondo luogo, la storia é talmente ricca di personaggi e nomi che si assomigliano, che si confondono l'un l'altro. Infine, l'aspetto che più ho trovato fastidioso é l'uso delle poesie nei dialoghi. Accidenti a quelle poesie! La Shikibu ne infila una dietro l'altra,in maniera non sempre brillante e che comunque farebbe venir voglia al lettore di sparare ai personaggi ogni volta che si esprimono in versi (per quanto mi riguarda questa era la tentazione che avevo). Mi sento di consigiarlo a coloro che hanno una sensibilità poetica, ma a quelli superficiali come me sconsiglio di avvicinarsi a una lettura proveniente da una cultura letteraria così diversa dalla nostra e che rischierebbe di essere fraintesa, persino da uno come me che é un grande appassionato di "giapponeserie".

  • User Icon

    paola

    09/12/2007 01:53:38

    Un capolavoro che si legge d'un fiato. Una romanziera nell'anno 1000 in Giappone, quando in Europa il romanzo era a secoli dalla sua apparizione. 1031 pagine non sono tutte, mancano a questa favolosa e magistrale traduzione italiana gli ultimi capitoli e vale la pena di legerli in inglese nelle edizioni suggerite nell'introduzione.

  • User Icon

    francesco

    22/07/2007 12:11:38

    affascinantissimo spaccato di giappone classico. le poesie, gli amori, le atmosfere sofuse, i tralci di ciliegio, gli aceri in autunno. vi è presente in nuce, tutta la cultura giapponese. incredibilie, la sua modernità se pensiamo che è stato scritto attorno all'anno 1000! le 1031 pagine forse si fanno un po' sentire nel finale, ma ne vale certamente la pena...

  • User Icon

    Federico

    11/09/2006 13:19:23

    Il libro è splendido ma per capire meglio alcuni passaggi vi consiglio di leggere a complemento (e magari anche prima del libro) il Taketori Monogatari (Storia di un Tagliabambù) cui l'autrice fa riferimento in alcuni capitoli. E' breve e si legge in un'ora!

  • User Icon

    ayrinne

    24/07/2006 09:36:43

    Il massimo voto mi pare persino poco. Come qualasiasi classico che si rispetti, non è un libro solo, ma sono cento libri in uno. Ma il Genji monogatari non è solamente il libro più importante del paese del Sol Levante è anche un libro piacevolissimo, appassionante (e diciamoci la verità.. quanti classici possiamo definire appassionanti?) che non si riesce ad abbandonare fino alla 1031esima pagina che è l'ultima e forse può sembrare tanto, ma avrei voluto che Murasaki Shikibu, l'autrice, avesse continuato a scrivere la storia di tutti i discendenti... Scritto magistralmente, non so davvero cosa dire, se non che lo consiglio caldamente perchè un libro che riesce anche a farti amare quasi visceralmente persino gli antagonisti è sicuramente il capolavoro dei capolavori.

  • User Icon

    stefania

    25/06/2006 19:37:07

    ho letto questo libro tutto d'un fiato ma con un'attenzione e un'interessamento incredibile. è sicuramente uno dei libri più belli che abbia mai letto!la storia è intrigante e allo stesso tempo impregnata di una dolcezza e liricità assoluta. murasaki shikibu ,in questo massimo capolavoro della letteratura giapponese, ha saputo non solo narrare con grande maestria e sensibilità questa splendida vicenda, ma ha fatto in modo che dalle pagine del libro trasparisse con limpida chiarezza la cultura, la società, l'ambiente e il vivo carattere di tutti i personaggi che sembrano agire davanti agli occhi stupiti del lettore come se fossero vivi.chiunque rimarrebbe incantato da quel misterioso mondo lontano che si apre così spontaneamente ai nostri occhi!!! io che ero già una grande appassionata di cultura giapponese,grazie a questo libro,sono riuscita a capire meglio la cultura di quel tempo e apprezzarla. è davvero un ottimo romanzo in tutti i sensi!!! il mio voto è 5/5

  • User Icon

    teresa

    08/05/2006 21:15:23

    Libro esteticamente bello, considerato uno dei racconti piu' importanti della letteratura giapponese, un po' come La Divina Commedia è l'opera "colossal" della letteratura italiana. Libro che sicuramente ci fa comprendere gli ideali della societa' giapponese del periodo Heian. Un po' pesantino forse.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione