-9%
Storia di Pechino e di come divenne capitale della Cina - Stefano Cammelli - copertina

Storia di Pechino e di come divenne capitale della Cina

Stefano Cammelli

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Il Mulino
Collana: Saggi
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 1 aprile 2004
Pagine: 451 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788815099105
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 23,65

€ 26,00
(-9%)

Venduto e spedito da Multiservices

Solo 2 copie disponibili

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 22,10

€ 26,00
(-15%)

Punti Premium: 22

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Al momento della fondazione nel 1400, quando l'imperatore Yongle della dinastia Ming la scelse come capitale ricostruendola sulle rovine della Dadu mongola, Pechino aveva già un passato millenario ed era stata distrutta e ricostruita molte volte. Per molti secoli era stata fuori dai confini dell'impero cinese fino a diventare capitale di regni ostili alla Cina. La sua storia dunque è anche quella dei popoli che vissero oltre la Grande muraglia e che poi confluirono in parte nell'universo cinese fino a diventarne una delle molte anime. Questo studio ricostruisce queste vicende dagli albori barbarici dell'XI secolo a.C. sino alla fine dell'Ottocento, servendosi di fonti storiche, letterarie, archeologiche e artistiche.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali