DISPONIBILITA' IMMEDIATA

-20%
Storia e geografia dei geni umani - Luigi Luca Cavalli-Sforza,Paolo Menozzi,Alberto Piazza - copertina

Storia e geografia dei geni umani

Luigi Luca Cavalli-Sforza,Paolo Menozzi,Alberto Piazza

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Adelphi
Collana: Gli Adelphi
Edizione: 4
Anno edizione: 2000
Formato: Tascabile
In commercio dal: 29 novembre 2000
Tipo: Libro universitario
Pagine: XXII-792 p., ill.
  • EAN: 9788845915888
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 20,00

€ 25,00
(-20%)

Punti Premium: 20

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Storia e geografia dei geni umani

Luigi Luca Cavalli-Sforza,Paolo Menozzi,Alberto Piazza

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Storia e geografia dei geni umani

Luigi Luca Cavalli-Sforza,Paolo Menozzi,Alberto Piazza

€ 25,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Storia e geografia dei geni umani

Luigi Luca Cavalli-Sforza,Paolo Menozzi,Alberto Piazza

€ 25,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 25,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,38
di 5
Totale 8
5
5
4
1
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    david

    31/08/2017 19:19:57

    Ammettendo che Diego e Piero abbiano letto il libro dimostrano di non aver capito nulla. Non solo Luigi Cavalli Sforza aborra il concetto di razza ma anche suo figlio ( di cui è possibile trovare in rete molte conferenze sul tema) e qualunque genetista,paleogenetista o antropologo molecolare. Inoltre Diego dimostra ignoranza anche riguardo la letteratura Marxiana e il concetto di uguaglianza che si riferisce a quella economica e non genetica. Ogni essere umano differisce da qualsiasi altro e le ragioni per cui ci sono ancora persone che sostengono l'esistenza di razze sono da riscontrarsi nella psichiatria.

  • User Icon

    Picci

    03/07/2017 11:52:19

    Vedo che imperversa la polemica tra coloro che vedono in questo libro la conferma alle loro teorie razziste e quelli che al contrario le aborrono. A me questa diatriba tra "razze/non razze" ricorda quella che contrappone spirito a materia. Cosa è lo spirito? E cosa è la materia? L'unica onesta risposta è che nessuno lo sa e quindi è vano discutere su questa presunta contrapposizione. Allo stesso modo il concetto di razza è molto vago (e sicuramente non scientifico) e quindi questo fa sì che entrambi i contendenti possano vedere nel contenuto del libro una conferma alle loro idee... se si parte da premesse sbagliate si giunge a conclusioni sbagliate.

  • User Icon

    Piero

    04/11/2015 16:20:39

    Ottimo studio per comprendere come le razze umane esistono e non sono una invenzione. Straordinario il confronto genetico tra i vari popoli della terra e la netta cesura che vi è tra le popolazioni di razza negroide e tutte le altre. Un libro importante per comprendere come l'ideologia oggi imperante abbia potuto riscrivere perfino i testi di scienze, per dimostrare l'indimostrabile. Bravo e coraggioso Cavalli Sforza. Uno schiaffo in piena faccia ai cantori del "siamo tutti uguali".

  • User Icon

    Andrea

    14/10/2007 02:27:03

    5 su 5, senza dubbio! Nonostante la distanza nel tempo (forse tante conclusioni sono state aggiornate o confutate) e la difficoltà intrinseca (è fondamentalmente un resoconto scientifico, che poco o per niente strizza l'occhio agli standard della divulgazione scientifica per il grande pubblico) questa è un'opera che va letta, studiata e presa a modello dagli addetti ai lavori. Lo sforzo conoscitivo degli autori è notevole, a prescindere dalle conclusioni da loro stessi definite provvisorie; ma la lode e la stima vanno soprattutto al metodo e all'abnegazione con cui questo lavoro è stato portato a compimento. Complimenti anche alla Adelphi che ha avuto l'intuizione e il coraggio necessari per pubblicare un'opera così fondamentale per lo studio sull'origine e l'evoluzione della diversità umana. Libri come questo devono essere studiati nelle scuole.

  • Come e da dove ebbero origine le diverse popolazioni umane? Quali percorsi seguirono via via che si distribuivano nei vari continenti, si differenziavano tra loro e si moltiplicavano? Che ruolo ha avuto l’evoluzione culturale e tecnologica? A queste domande, affascinanti e grandiose, offre risposta un’opera che fin dalla sua comparsa è stata definita un caposaldo della ricerca. Decenni di studi, spedizioni in ogni parte del mondo per osservare le tribù più primitive e isolate, indagini di biologia molecolare in laboratorio, impiego di procedimenti quantitativi matematici e statistici: una ricchezza straordinaria di contributi ha permesso di delineare un atlante genetico dell’umanità che è, insieme, la più completa e aggiornata ricostruzione della nostra storia evolutiva. Dopo aver rilevato dalla letteratura scientifica esistente decine di migliaia di frequenze geniche su diverse migliaia di campioni di popolazioni, gli autori hanno applicato a tali dati – opportunamente elaborati – metodi di analisi innovativi che permettono di sintetizzare in immagini a colori la multidimensionalità storica e geografica della diversità genetica. Questo approccio è integrato da uno spettro di modelli filogenetici grazie ai quali è possibile ricostruire il percorso storico della variabilità genetica fra i gruppi umani – in base al principio che la misura della diversità genetica fra gruppi umani è proporzionale al tempo trascorso dal momento in cui essi si separarono. Questo semplice presupposto, unito alle datazioni fornite dalla paleoantropologia, consente di seguire migrazioni e colonizzazioni, e dunque di scandire i tempi della storia evolutiva degli ultimi centomila anni. I dati genetici, messi poi a confronto con le testimonianze dell’archeologia e con le più moderne acquisizioni della linguistica, concorrono così a delineare una prospettiva unitaria – perché unica è l’origine (africana) dell’«uomo anatomicamente moderno», e perché la storia genetica e culturale della nostra specie si compongono nello stesso quadro evolutivo

  • User Icon

    paolo 68

    04/07/2005 10:51:20

    bravo diego! hai letto il libro e l'hai capito al contrario! una buona dimostrazione di come funziona la mente razzista!

  • User Icon

    Marco Vasta

    19/04/2005 10:20:21

    Il quadro tracciato da Cavalli-Sforza liquida il razzismo come il frutto di pregiudizi legati all'ignoranza o all'irrazionalità, innescata da situazioni di tensione sociale. L'evoluzione culturale dell'uomo, il "diffondersi dell'educazione", risolverà ogni cosa, relegando il razzismo tra gli orrori e gli errori del passato.

  • User Icon

    Diego

    13/07/2004 20:52:44

    La Prova scientifica dell' esistenza delle razze umane; un libro esauriente che fa digerire anche ad i piu' ottusi il vero senso della parola razza. Un bel calcione a tutti i moralismi della pseudo scienza ugualitarista e cristiano-comunista (passatemi l' espressione) :)

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali