La storia infinita

Michael Ende

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: A. Pandolfi
Editore: TEA
Collana: Teadue
Tipologia: Libro usato vintage
Anno edizione: 1988
Formato: Tascabile
Pagine: 438 p.
  • Prodotto usato
  • Condizioni: Usato - Ottima condizione
  • EAN: 9788878190191

€ 6,90

€ 8,60
(-20%)

Venduto e spedito da Libro di Faccia

Solo 1 prodotto disponibile

+ 2,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO VINTAGE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Bastiano è un giovane goffo, e non è quel che si dice comunemente un "ragazzo sveglio", ma la lettura (e il termine è improprio, perché egli passerà alternativamente dal ruolo di lettore a quello di personaggio e di protagonista) di questo libro lo farà cambiare e farà cambiare la Storia stessa. Gli farà capire che il "fa' ciò che vuoi" che sta scritto sull'amuleto ricevuto in dono non significa "fa' quel che ti pare", ma esorta a seguire la volontà più profonda per trovare se stessi. Che è la strada più ardua del mon do. Il libro e Bastiano la percorreranno insieme, e il ragazzo attraverserà tutti i suoi desideri e passerà dalla goffaggine alla bellezza, alla forza, alla sapienza, al potere, fino a quando dovrà fermarsi.
4,71
di 5
Totale 45
5
40
4
1
3
1
2
2
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Traveler

    03/09/2010 09:10:22

    Semplicemente fantastico

  • User Icon

    nicole

    26/04/2010 18:33:58

    Che noia...ho voluto leggere questo classico a un età forse troppo avanti(26 anni...),forse lo si apprezza di più da bambini....resta il fatto che ci ho messo fatica a finirlo.Non fosse che mi riprometto di non lasciare mai un libro prima di finirlo,mi sarei fermata a metà....Noia mortale.

  • User Icon

    Clara

    20/03/2010 20:34:26

    Sto proseguendo la lettura di questo romanzo e ne rimango sempre più affascinata ogni pagina che avanzo. Magnifico. E' l'Oscar della fantasia.

  • User Icon

    LupoMalpasso

    19/01/2010 07:49:40

    Un libro come questo può cambiare la vita quando parla, oltre che all'intelligenza, anche alla coscienza. Oggi il fantasy è un genere abusato, le cui radici e finalità si sono mischiate nel caos commerciale dell'editoria. Quando l'educazione "civile" manca di tasselli importanti per lo sviluppo interiore dell'uomo, ecco che non c'è niente di più potente di un racconto dei racconti come la Storia Infinita. La volontà, il libero arbitrio, l'amore.. diamo tutto questo per scontato, semplicemente acquisito con la nostra nascita. Non è così; come Bastiano deve trascorrere un periodo di maturazione della propria coscienza attraverso prove spaventose, così anche noi dobbiamo sottoporci a un processo alchemico di trasformazione affinché il vecchio, il passato, l'esperienza acquisisca la luce che l'uomo deve portare nel mondo. Nella Storia Infinita non si trova solo una successione apparentemente senza senso di avventure, quasi di racconti brevi, ma una ricca simbologia che trascende la parola cercando di arrivare nelle profondità del nostro essere umani. Il genere Fantasy esprime esattamente questo tentativo interdisciplinare, fra parola e sentire, che cerca di fare breccia nella quotidianità meccanica che ci impone questa società. Il sentimento..l'educazione al sentimento, a non giudicare avventatamente ogni cosa, lasciare trascorrere tutto nella sua naturalità, cercare di attirare la propria fortuna focalizzando il desiderio ultimo, vitale, che ci è stato dato dall'inizio dei tempi come strada fra le tenebre: la capacità di amare. La Storia Infinita è una di quelle porte che prima o poi dovremmo varcare, non importa a quale età, cosa che arriva a comprendere il padre di Bastiano che, per la prima volta nella sua vita, si concede del tempo per assimiliare quei valori essenziali centrifugati dal frenetico motore della vita moderna. Isegniamo l'importanza di non rimanere intrappolati dalla fantasia come mezzo di evasione o mero intrattenimento, ma come strumento di risanamento fra i mondi che sono dentro e fuori di noi.

  • User Icon

    Icarium

    06/10/2009 18:36:04

    Questo libro è un sogno. Un bellissimo sogno. Il re del genere fantasy. 10/10

  • User Icon

    Mauretta 97

    27/08/2009 13:05:11

    io ce l'ho e l'ho lasciato a quasi metà xkè altrimenti zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz.forse è xkè l'ho letto quando avevo 10 anni e quindi nn l'ho capito tanto,forse xkè è 1 po' ripetitivo,forse xkè nn è il mio genere.cmq poco tempo fa ho provato a rileggerlo ma l'ho lasciato dp pokissimo forse xkè mi è rimasto impresso il pensiero ke mi dice se leggi quel libro ti annoi a morte...ma ki lo sa???proverò a rileggerlo tra qualke anno,quando avrò il sonno leggero.

  • User Icon

    davide

    11/03/2009 13:47:41

    L'ho appena finito di leggere.E debbo dire che lo trovo assolutamente fantastico!!!Mi spiace soltanto che, in questa edizione, ci siano diversi errori di battitura...

  • User Icon

    luna d'argento

    23/02/2009 10:00:58

    La Storia Infinita di Michael Ende?è il mio libro preferito!!!!!!!!!!!!!è un libro dedicato a tutti!!!!!!!!!!!è il padre dei Fantasy di tutti i tempi.... cito una frase letta sulla copertina"una finestra aperta sul mondo dei sogni, dei libri, della lettteratura"..... "...il libro di tutti i libri"..... "... ecco, è prorio quello ch ci voleva per lui, una storia che non dovesse mai avere fine...." é un invito a NON SMETTERE MAI sognare!!!!!!!!!!!LEGGETELO!LEGGETEL0! LEGGETELO!!!!!!!!!!!!!

  • User Icon

    Matteo

    26/11/2007 20:09:29

    Quando senti parlare della STORIA INFINITA di Michael Ende il primo termine che ti viene in mente è FANTASTICO con una duplice valenza: sia fantastico in quanto participio passato di FANTASY sia in quanto aggettivo per definire qualunque cosa che supera la realtà in quanto a bellezza.LA STORIA INFINITA è per me il fantasy per eccellenza, riempito di meraviglie dell'immaginazione e svuotato di immagini riproducenti doppi significati che a mio modo di vedere sviliscono il genere.LA STORIA INFINITA è appunto una STORIA. E forse già questo basterebbe per rendere l'idea della portata dell'opera. E' una storia nella quale ci potrebbero essere miliardi di storie che si possono e si potrebbero aprire come nulla fosse, tanti personaggi, tanti immagini, tanti luoghi, tante atmosfere che ingolosiscono non poco le tentazioni di fuga dalla realtà del lettore. Troppo oppresso dai problemi quotidiani che si presentano costantemente senza soluzioni a portata di mano, l'uomo ha bisogno, anzi è in doverosa necessità di poter camminare anche su percorsi alternativi. E che cosa è meglio di un viaggio in Fantasia? Cosa c'e' di meglio che immaginarsi un principe, un valoroso guerriero, un eroe? Fa bene anche per la propria autostima, secondo me. Bastiano è cio' che noi tutti sogniamo: la stessa persona immersa in una realtà diversa. Non credete pero' che tutto è rose e fiori, anche in altri mondi dove apparentemente l'unica difficoltà è quella di vivere sempre alla perfezione, senza buonsenso e senza personalità si soccombe, i 7 reati capitali esistono anche là, forse addirittura piu' là che qua, perchè la fantasia ti da in mano un potere difficilmente sopportabile senon conosci profondamente te stesso. In sintesi: si dice spesso che si voglia vivere una vita INFINITA, a me basterebbe poter vivere LA STORIA INFINITA. Da Matteo Spinelli, ovvero il sottoscritto, come proprio Bastiano Baldassarre Bucci.

  • User Icon

    Francesca

    07/11/2007 19:17:02

    come avrà notato chi l'ha già letto, la mia mail prende ispirazione dal Libro...questo perché l'ho creata quando avevo appena finito di leggerlo e mi ha talmente lasciato il cuore pieno che ho voluto ricordarla sempre, quindi ogni volta che la apro mi rituffo negli occhi d'oro dell'infanta imperatrice...ma questa è un'altra storia e si dovrà raccontare un'altra volta. quello che ci tenevo a dire è che La Storia Infinita è il Libro dei libri, quello che raccoglie al suo interno TUTTE le fantasie degli uomini, tutte le storie del mondo. un pensiero a favore dell'edizione in due colori che mantiene la magia voluta dall'autore (cui vanno i miei omaggi). baci a tutti e buona lettura.

  • User Icon

    Sara

    14/12/2006 21:13:46

    Semplicemente un libro che tutti dovrebbero leggere, bambini e non. Immenso. Una grande metafora della vita, vista attraverso gli occhi della "fanciullezza"...e prendendo a prestito la frase di un altro bellissimo libro (Il Piccolo Principe): Tutti i grandi sono stati bambini (ma pochi di essi se ne ricordano...)

  • User Icon

    Gabriele

    09/11/2006 14:42:42

    è un esperienza!non un libro. un viaggio interiore che parla di noi,della nostra infinita voglia di trovare noi stessi. bisognerebbe dire grazie,a Michael Ende,per il modo che ha usato per esprimere questo anelito universale.

  • User Icon

    devel81

    21/09/2006 12:31:53

    un gran bel libro.il film non mi ha mai entusiasmato tantissimo,il libro invece e' molto bello,molto solare.peccato che a tratti sia un po ripetitivo.comunque molto bello

  • User Icon

    Fabio Panicucci

    31/12/2005 14:21:18

    E' semplicemente una straordinaria metafora della vita. E' una rappresentazione favolistica della fatica, delle illusioni, dei dolori e della lotta a cui ogni uomo è chiamato. Ma più di ogni altra cosa è uno straordinario invito all'unica conclusione possibile a cui possiamo tendere, l'unica che davvero può avere un senso: l'amore per gli altri.

  • User Icon

    Simone

    25/10/2005 19:57:25

    Un libro bellissimo letto in un momento delicato dell'adolescenza che mi porta tutt'ora a non distinguere nettamente, per mia volontà, la fantasia dalla realtà....ma forse ancora non comprendo quale sia l'una e quale l'altra....

  • User Icon

    Elisabetta

    21/10/2005 14:43:57

    Una delle storie più belle ke abbia mai letto ( e ve lo consiglia una che i libri nn li legge, li divora) lo consioglio a tutti! Buona lettura!

  • User Icon

    marianna

    01/10/2005 00:20:18

    Salve io sono una ragazza che ha sofferto tanto nella vita ,ma questo libro mi ha aiutato a capire la vera importanza delle cose.Il coraggio quello vero costa molto ed usarlo non è facile ,vorrei dire all'autore del libro che è magico anzi molto magico ,io all'età di 27 anni ancora devo cercare un libbro che mi ha fatto sognare così tanto come quello della st. infinita ,per me è stato un vero manuale di vita ,ed ancora oggi quando sfoglio quelle pagine posso sentire il coraggio di atreiu ,la voglia di cambiare di sebastian e l'ingeniutà dell'imperatrice bambina.IOquesta storia la sento un pò mia perchè come sebastian anche io lotto ogni giorno contro il "nulla",le difficoltà della vita che ci fanno crescere.grazie michael leggendo il tuo libbro ho sognato,pianto,riso e sono cresciuta.

  • User Icon

    alessandro

    28/09/2005 19:35:09

    Ho 9 anni questo libro mi ha affascinato molto. L'ho consigliato a tutti i membri della famiglia. E' stato il primo libro che ho letto tutto da solo.

  • User Icon

    Maso

    13/07/2005 23:16:59

    Superbo in tutti i sensi....le creature poi...il minuscolino e gli altri..veramente fantastici, penso che ora comincerò a rileggerlo...

  • User Icon

    Davos

    26/06/2005 22:04:57

    Ho letto questo libro a 13anni. E' stato il primo libro che è riuscito ad appassionarmi fino al punto di non poter smettere di leggerlo. Mi bastarono 2 notti insonni! :) E' assolutamente da leggere, e da regalare!

Vedi tutte le 45 recensioni cliente
  • Michael Ende Cover

    Scrittore tedesco.Michael Ende è cresciuto a Monaco. Dopo la scuola dell’obbligo ha frequentato (dal 1948 al 1950) la Scuola d’Arte Drammatica di Monaco e ha lavorato per tre anni come attore, conslidando nel frattempo le proprie abilità come autore di sketch teatrali e canzoni. Dal 1954 al 1962 è stato critico cinematografico presso la Radio bavarese.Il grande successo arriva con il libro per bambini "Jim Knopf und Lukas der Lokomotivführer" (1960), poi tradotto in Italia con il titolo "Jim Bottone e il piccolo gigante". Dal 1970 Ende ha vissuto in Italia, dove nel 1972 porta a termine il romanzo fiabesco "Momo". Ha scritto numerosi libri per bambini e ragazzi, molti dei quali hanno ottenuto grande successo internazionale, hanno avuto diverse edizioni... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali