Storia straordinaria di Peter Schlemihl e altri scritti sul «doppio» e sul «male»

Adalbert von Chamisso

Curatore: L. Bocci
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 8
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: XXVIII-118 p., Brossura
  • EAN: 9788811364764
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cristiano Cant

    15/10/2017 10:06:23

    Tesoro e sventura congiunti in un racconto del quale Benedetto Croce scrisse: "Il motivo dei motivi di Peter e della sua storia meravigliosa e' l'eterno dramma, l'eterno contrasto tra sogno e realta', purita' e impurita', impulso e dovere, piacere e dignita'". E' esattamente cosi'. Se il prezzo della propria ombra ceduta e' la ricchezza, l'immortalita', ma anche il diventare lo zimbello di tutti, l'anormale deriso, sbeffeggiato, Peter non fara' fatica a capire quel che e' successo decidendo presto di far svoltare ogni cosa verso una strada moralmente piu' sana. Riesce a sentire l'inganno della tentazione, tocca in se' un'eccezione malata, uno che puo' tutto ma e' svuotato di ogni riconoscimento. Con l'anima nessuno puo' scherzare, nessuno deve giocarla in una rozza posta diabolica senza capire che e' in ballo un intero destino, una triste favola dove il potente e' in verita' meno di un fuscello ordinario. Strepitoso apologo dove l'avere barcolla nell'indistinta marea del suo opposto, e dove non resta che restare se stessi spogliandosi di quei ricchi infiniti gruzzoli e darsi alla solitudine piu' fedele, oltre i recinti dei consigli, senza contagi o sinistri richiami o nuovi inviti a dannarsi, nel pieno di una contemplazione che restituisce il cuore alla sua calma identita'. L'ombra non si potra' avere indietro - il diavolo non contratta due volte - ma l'uomo si ritrovera' rinato. I soldi non ci sono piu', ma la dignita' non avra' barattato il suo contrassegno. Delicato racconto di pieno Romanticismo, dolore e risveglio in una trama amata in ogni angolo della terra. E chi non l'ha amata e' solo perche' ha finito per vendersi l'anima.

  • User Icon

    Nicola

    19/01/2013 10:39:10

    creato un "genere".Ottimo per trama scrittura e "morale".Contestualizzato nel genere è imperdibile.

  • User Icon

    campogaggiolo

    17/12/2004 22:10:39

    Una tranquilla favoletta da leggere nei momenti di riposo, così almeno vi farete un viaggio con gli stivali delle sette leghe. Ciao!!

Scrivi una recensione