Storia straordinaria di un uomo ordinario. Un caso di malagiustizia - Dante Brancatisano - copertina

Storia straordinaria di un uomo ordinario. Un caso di malagiustizia

Dante Brancatisano

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Vololibero
Anno edizione: 2013
Pagine: 160 p., Brossura
  • EAN: 9788897637202

€ 15,00

Venduto e spedito da CPC SRL

Solo 3 copie disponibili

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 15,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il libro racconta la vera storia di Dante Brancatisano, musicista calabrese che viene accusato di far parte della 'ndrangheta. La Procura di Milano lo arresta di notte a Samo, il suo paese in provincia di Reggio Calabria, e lo traduce al carcere di Bergamo dove resterà nel Reparto di Massima Sicurezza per tre anni e venticinque giorni. La Cassazione ne decreta l'assoluzione (tutti i suoi presunti referenti vengono assolti) ma lui continua a restare in detenzione. Ancora oggi la sua posizione processuale, sebbene Dante dal 2006 sia un uomo libero, non è ancora conclusa e definita. Un libro in cui si raccontano i fatti e la vita all'interno di un carcere. Un'esperienza dura e incredibile che Brancatisano racconta in maniera cruda e realistica.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali