Categorie

Valentina Farinaccio

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2016
Pagine: 212 p. , Brossura
  • EAN: 9788804661740

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ROSSELLA

    01/12/2016 12.07.01

    Ogni libro dovrebbe lasciare una traccia di se nell'animo di chi lo legge . Quando finisci questo , ti sembra di avere imparato qualcosa di più dalla vita . Addirittura di avere capito qualcosa di te stessa . La provincia italiana con le sue contraddizioni , le sue chiusure , le sue convenzioni sociali , le sue ipocrisie è la stessa ovunque . Ad ogni latitudine . Davvero un libro intenso ed emozionante . Lo terrò nella mia biblioteca per rileggerlo ancora , assaporandolo lentamente .

  • User Icon

    Massimo

    14/09/2016 11.23.13

    Se questo è il primo romanzo di Valentina Farinaccio voglio leggere subito anche il secondo e magari il terzo, anche se non li ha ancora scritti e neppure pensati. Quanto sei brava! Intensità a palate, zero retorica di fronte al dolore, la sofferenza e la morte, solo poesia ma non quella che fanno odiare a scuola, quella vera, quella che leggi negli sguardi obliqui e nei silenzi, nelle sfumature e nelle strade col profumo del mare che viene da non sai dove.

  • User Icon

    Aldo

    14/09/2016 11.18.51

    Cercate una libreria, magari anche nella Campobasso in cui si svolge la vicenda e dove Giordano, il protagonista, gestiva una libreria a perdere; poi chiedete questo titolo, pagatelo in fretta, anche senza sconto, e tornatevene a casa; sedetevi comodi in poltrona, anche in cucina andrà benissimo, ma staccate cellulare e altri aggeggi inopportuni (ognuno ha i propri), datevi per disperso/a minimo per un paio di giorni, o anche di più quanto vi basta per leggere comodamente questo bellissimo romanzo. Poi ne riparliamo.

  • User Icon

    Massimo Gatta

    14/09/2016 11.12.39

    Se mia madre non fosse stata molisana e io stesso che lavoro in questa piccola regione, probabilmente non avrei mai acquistato questo romanzo e avrei SBAGLIATO alla grande perché è bellissimo e scritto in maniera talentuosa. Avrei perduto un'occasione per trascorrere un paio di giorni incollato alle pagine come non accadeva da tempo. Poetico, doloroso, ironico, intenso, la narrazione si dipana attraverso più generazioni, figure di donne e di uomini, con dialoghi brillanti e un sottofondo di straordinario vigore. Brava, brava e meno male che questo è il suo primo romanzo...Giordano Lorenzini è poi anche un libraio di provincia, nella Campobasso di alcuni decenni fa, e quindi a maggior ragione siamo grati a Valentina per questa presenza.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione