Traduttore: F. Ascari
Collana: Saggi
Anno edizione: 2000
Pagine: 192 p.
  • EAN: 9788879284967
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione
"Globalizzazione" ci viene spacciata come la parola magica che spalanca nuovi mercati, ridistribuisce la ricchezza nel mondo, razionalizza la produzione. E in effetti non si può negare che l'economia globale sta andando a gonfie vele. Ma allora perché ovunque nel mondo i salari diminuiscono e cresce la disoccupazione? Nella sua lucida indagine sull'ineffabile dittatura dell'ultraliberismo globale, Viviane Forrester dimostra che ormai non è più l'economia che domina la politica, ma è piuttosto questa politica a vocazione totalitaria che distrugge l'economia per lasciare spazio solo alla speculazione e al profitto privato, divenuto incompatibile con l'occupazione, e sul cui altare non si esita a sacrificare tutto il resto.

€ 5,57

€ 10,33

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 8,78

€ 10,33

Risparmi € 1,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile