Uno straniero tra gli angeli

Kismet

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Kismet
Paese: Stati Uniti
Anno: 1955
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 11,89 €)

Per interesse il Visir vuol fare sposare il califfo con una principessa. Ma il Califfo un giorno, andando in giro per la città sotto mentite spoglie, vede Marsinah, la figlia di Ali, il poeta mendicante, e se ne innamora. Con mille accorgimenti, cerca di conoscere la ragazza e si traveste da giardiniere.
  • Produzione: A & R Productions, 2016
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 113 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Formato Schermo: 2,55/1
  • Area0
  • Contenuti: foto; manifesto originale; trailers; scene inedite in lingua originale; dietro le quinte (making of); curiosità
  • Howard Keel Cover

    "Nome d'arte di Harry Clifford Leek, attore statunitense. Campione del musical mgm, sorriso smagliante e voce baritonale in un fisico da taglialegna, esordisce in Gran Bretagna (Strada senza ritorno, 1948, di B. McDonnell), ma è Hollywood a lanciarlo nelle fortunate regie di G. Sidney (Anna prendi il fucile, 1950; Show Boat, 1951; Baciami, Kate!, 1953, da un musical di C. Porter). Brillante in mediocri remake di serie (Modelle di lusso, 1952, di M. LeRoy) come nella variazione canora del western (Non sparare, baciami!, 1953, di D. Butler), è protagonista nella commedia musicale più fantasiosa, rapida ed elegante (Sette spose per sette fratelli, 1954, di S. Donen), foriera, anziché figlia, di una versione teatrale. L'esaurirsi del genere (Annibale e la vestale, 1955, di G. Sidney) lo spinge... Approfondisci
  • Ann Blyth Cover

    Propr. A. Marie B., attrice statunitense. Debutta a cinque anni e arriva a Hollywood a quindici. Dopo il ruolo di figlia ribelle di J. Crawford in Il romanzo di Mildred (1945) di M. Curtiz (nomination all'Oscar come attrice non protagonista), grazie alla sua bellezza appare in film di generi diversi, ma soprattutto in musical (Il grande Caruso, 1951 e Il principe studente, 1954, di R. Thorpe e Uno straniero tra gli angeli, 1955, di V. Minnelli), in cui mette a frutto gli studi giovanili di canto. Le sue più intense interpretazioni drammatiche sono in Forza bruta (1947) di J. Dassin, Un'altra parte della foresta (1948) di M. Gordon e La campana del convento (1951) di D. Sirk. La sua breve carriera si conclude con La storia di Buster Keaton di S. Sheldon e Quando l'amore è romanzo di M. Curtiz,... Approfondisci
Note legali