Curatore: F. Leccese
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 5 maggio 2009
Pagine: X-232 p., Brossura
  • EAN: 9788806197476
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il sufismo, la corrente mistica della religione islamica, è celebre per la sua associazione con la danza sufi, rituale praticato in molte confraternite e famoso in Occidente grazie agli spettacoli dei "dervisci roteanti", e con gli scritti del poeta e mistico sufi Jalal al-Din Rumi. Obiettivo principale di William C. Chittick, tra i più importanti studiosi della materia, è dare un contributo alla corretta conoscenza del sufismo, troppo spesso assimilato a una generica spiritualità di stampo New Age. Ricorrendo a numerose citazioni dai testi dei maggiori autori sufi del periodo classico, l'autore fa "parlare la tradizione da sé", poiché "ogni tentativo di comprendere il sufismo nel suo contesto richiede di considerare le modalità attraverso cui esso si è espresso, e non semplicemente le inter-pretazioni formulate secondo una prospettiva contemporanea". Il libro si caratterizza per la rigorosa impostazione scientifica e i numerosi riferimenti a fonti arabe e persiane e intende offrire al lettore un'esposizione chiara e attendibile delle origini di questo movimento religioso, dei suoi principi basilari e dei suoi insegnamenti, nonché del suo ruolo nel mondo contemporaneo. Facendo frequente riferimento alle opere dei massimi esponenti della tradizione classica sufi, il volume si rivela uno strumento indispensabile per chiunque si interessi al sufismo, dal pubblico più generale agli studenti e agli specialisti.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    arabista92

    29/08/2014 23:33:07

    Una delle più belle introduzioni al sufismo, soprattutto da un punto di vista formale: in pratica è strutturata come un commento perpetuo a versetti coranici, lirici persiani, grandi opere di maestri sufi (uno su tutti, l'inarrivabile Ibn 'Arabi, senz'altro uno dei più grandi scrittori religiosi che l'umanità abbia mai conosciuto)... Nei tristi giorni dell'affermazione dell'Isis, questa lettura può ricordare ancora uno volta a noi europei quali meraviglie dell'Anima l'Islam sia stato in grado di produrre in secoli migliori.

Scrivi una recensione