Sul bel Danubio blu. Trascrizioni per pianoforte - CD Audio di Johann Strauss,Doris Adam

Sul bel Danubio blu. Trascrizioni per pianoforte

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johann Strauss
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Camerata
Data di pubblicazione: 7 marzo 2007
  • EAN: 4990355901670

€ 26,90

Punti Premium: 27

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Adam, Doris - Die Fledermaus (Operette In 3 Akten)
2
Soiree De Vienne
3
Adam, Doris - Fruehlingsstimmen Op. 410 (Walzer) (
4
Adam, Doris - Kaiserwalzer Op. 437 (Arr. Fuer Klav
5
Adam, Doris - Kuss-Walzer Op. 400 (Arr. Fuer Klavi
6
Adam, Doris - Dorfschwalben Aus Osterreich Op. 164
7
Adam, Doris - Kuenstlerleben Op. 316 (Walzer) (Arr
8
Adam, Doris - Morgenblaetter Op. 279 (Walzer) (Arr
9
Adam, Doris - Wiener Blut Op. 354 (Walzer) (Arr. F
10
Adam, Doris - An Der Schonen Blauen Donau Op. 314
11
Adam, Doris - Rosen Aus Dem Sueden Op. 388 (Walzer
12
Adam, Doris - Schatzwalzer Op. 418
  • Johann Strauss Cover

    Direttore d'orchestra e compositore austriaco. Nonostante l'opposizione del padre Johann (1804-49), che lo avrebbe voluto banchiere, studiò musica e violino e nel 1844 si presentò in pubblico con una propria orchestrina, che rapidamente si pose in vivace concorrenza con quella paterna. Alla morte del padre, unì le due orchestre e si produsse in una attività frenetica, trionfando in tutta Europa e anche negli Stati Uniti (1872). Nel 1871 iniziò a comporre anche operette; il suo Die Fledermaus (Il pipistrello, 1874) segnò il momento di massima fortuna del genere. La sua fama maggiore risiede tuttavia nei valzer (oltre 170) di cui fu chiamato «re»: soprattutto in quelli composti negli anni Sessanta per la corte viennese, con i quali seppe tradurre in musica l'ambiente spensierato e gaudente della... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali