Categorie
Curatore: N. Bernardini
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1994
Pagine: XIV-148 p.
  • EAN: 9788806121945
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 13,17

€ 15,49

Risparmi € 2,32 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile


scheda di Campogrande, N., L'Indice 1994, n.11

Intanto non la si chiami "guida all'ascolto" ma "giuda all'analisi dettagliata della partitura". E poi si chiarisca che un non addetto ai lavori è impossibilitato a capire le spiegazioni di alcuni "processi musicalmente pertinenti" e che per affrontare questo saggio in modo adeguato bisogna avere alle spalle un diploma di composizione, una laurea in musicologia. Dopo di che, certo, almeno un paio di capitoli aiutano a rendersi conto della struttura, della poetica, della tecnica di costruzione che regge uno dei capolavori musicali del dopoguerra; gli altri però costringono il lettore lungo sentieri di autocompiacimento analitico che sfocia nel grottesco (quando l'autore, sebbene aiutato da Berio, in qualche frammento non riesce a trovare regole di composizione geometricamente chiare e se ne duole in nota) o nell'assurdo (ventisei pagine di annotazioni, battuta per battuta, sul materiale che compone il secondo movimento dell'opera, assolutamente indecifrabili senza le promesse di cui sopra e una partitura alla mano). Osmond-Smith d'altra parte, se ne rende conto: nell'epilogo si scusa, ammette che l'ascolto di "Sinfonia" è qualcosa che non ha nulla a che vedere con le sue indicazioni, si giustifica dicendo di voler combattere il semplicistico nichilismo che potrebbe intaccare la serietà del lavoro di Berio. Ma dove sono tutti questi nemici in agguato?