Traduttore: M. Pareschi
Editore: Feltrinelli
Edizione: 4
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 8 ottobre 2014
Pagine: 372 p., Brossura
  • EAN: 9788807885655
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
In una Provenza sempre più tecnologica, i sogni idilliaci possono trasformarsi negli incubi peggiori. Eden-Olympia è un complesso residenziale in Costa Azzurra. Ospita i dirigenti delle più potenti multinazionali e vi lavorano quasi diecimila persone. Jane Sinclair giunge in questo paradiso per un incarico da pediatra, accompagnata dal marito Paul. Mentre Jane si dedica con impegno alla professione, Paul si fa prendere dal sospetto. Perché il predecessore di Jane ha ucciso a fucilate dieci persone? Perché di tanto in tanto qualcuno dei residenti sparisce e se ne perde ogni traccia? Perché il dottor Penrose, lo psichiatra, ripete che Eden-Olympia sia un "laboratorio per il nuovo millennio", dove tutto è possibile?

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vittorio Caffè

    23/10/2007 15:39:35

    Ma vivranno veramente così i ricchi e potenti, i capi delle grandi multinazionali, quelli che tirano i fili dell'economia mondiale? Be', se è così stiamo messi bene... ma forse così ci viviamo anche noi, nel nostro piccolo: chiusi in un mondo di massima sicurezza, reagiamo sognando e bramando la violenza e la trasgressione. Sognando magari di andare a rompere le ossa a qualche extracomunitario, o di abusare sessualmente di bambini. Più che un romanzo un incubo, che mostra cosa cova nel ristagno di una civiltà (la nostra) benestante, frenetica, intimamente vacua e annoiata. Anche i ricchi piangono, insomma, ma il problema è che poi fanno piangere pure gli altri...

Scrivi una recensione