Editore: Mondadori
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: 389 p., Brossura
  • EAN: 9788804649892
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    S. Leva

    11/05/2016 21:04:27

    Se la politica è guano, la diplomazia è liquame. Il libro è la storia, vera, di un infiltrato, non uno qualunque, ma qualcuno proveniente dai Carabinieri, dal ROS, e via specializzando. Non lo 007 circondato da belle donne, ma lo 007 che si fa un anno nei lager cambogiani, ignorato deliberatamente da chi lì lo ha spedito perché gli "amici" poliziotti del mondo non devono essere disturbati. Alla fine un "grande" allo 007 ed uno rigurgito al mondo che lo circonda.

  • User Icon

    Alice

    21/02/2016 11:15:35

    Il libro mi aveva incuriosita, ma l'ho trovato scritto in modo fin troppo semplice, ed è per questo che si legge velocemente nonostante l'ampiezza. Personalmente ho trovato la storia un po' troppo "finta": a parte il personaggio di Kasper che mi sembra troppo stereotipato, il dubbio che mi resta è: se è vero che ha fatto questa scoperta sconvolgente, come mai al momento vive tranquillamente con moglie e figlia e non è sotto scorta ed è abbastanza semplice reperire sue notizie sul web, tra cui la sua vera identità?

  • User Icon

    Tapparella 71

    10/12/2015 10:08:05

    Finzione o realtà? Sinceramente non sono riuscito a capirlo;a parte questo dettaglio, il racconto è la classica spy story dove vengono descritti scenari operativi nei quali si trova a lavorare e vivere il protagonista del libro.La lettura non è mai pesante a tratti anche molto accattivante,ma non mi ha convinto del tutto.

  • User Icon

    Luca

    02/05/2015 16:42:08

    Bellissimo libro. Veloce, appassionante e sconvolgente. Che sia tutto vero, vero in parte, vero in minima parte non importa, sta al lettore credere o meno. Rimane un lavoro molto ben fatto a prescindere.

  • User Icon

    pisciella roberto

    06/05/2014 12:17:43

    Libro molto affascinante e contemporaneamente drammatico,in quanto oltre l'aspetto avventuriero dell'Agente, svela (in parte) alcuni discutibili retroscena dei Rapporti planetari. Il dubbio non è sulla parziale veridicità ma sull'Editore che ha acconsentito....(misteri).

  • User Icon

    Nicolò

    02/05/2014 23:59:48

    Il libro si legge di un fiato, è appassionante e ben scritto. Non mi interessa davvero sapere se la storia è vera o no (non sono un magistrato perciò, e per fortuna, non me devo occupare). Ma forse erano vere le storie immortali di Sherlock Holmes, Maigret, James Bond, etc. etc.???

  • User Icon

    Roberto

    29/04/2014 13:58:25

    Una storia completamente inventata,solo un ingenuo non lo capirebbe.Il personaggio dell'agente segreto ritagliato sul solito stereotipo del militante di destra arruolatosi nell'arma per non farsi coinvolgere nella guerra civile che c'era negli anni 70 e diventato di destra perche' nella scuola erano tutti cattivi di sinistra,ma figuriamoci.Un rambo ammazzatutti che pero'in cuor suo coltiva gli ideali piccolo borghesi (vorrei avere mille lire al mese,una mogliettina e una casettina in periferia)ma figuriamoci.Per quanto riguarda la storia degli americani cattivi che si mettono d'accordo coi nord coreani per fabbricare dollari falsi ma uguali agli originali per finanziare le operazioni coperte della cia,una panzana gigantesca.la cia si finanzia col traffico di droga,per questo sono andati in afghanistan,e i dollari falsi li fabbricano gli iraniani,ma certo non con il consenso degli stessi americani se e' vero come e' vero che la zecca americana deve ristamparne di nuovi ogni tot anni perche' in giro ce ne sono una marea falsi.In definitiva una favoletta infantile mal raccontata.

  • User Icon

    Agente Pinotto (amico di Gianni)

    27/04/2014 08:38:41

    Ho finito la lettura ed ora capisco perche' Kasper si nasconda nel retrocopertina. Si vergogna, il libro infatti e' scritto male. Signor Carletti, perdoni il commento ma l'ho trovato veramente un pessimo lavoro. I riferimenti alle violenze 'all'italiano' mi fanno pensare ad un 'Totocutugno' in versione giallo. La retorica fa sorridere. Perdoniamo il gia' visto (la fossa di Rambo, la roulette russa, il waterboarding etc.) ma fosse raccontato bene almeno!. La storia 'vera' e' piena di inesattezze. La rappresentazione del potere dei Servizi US rispecchia una realta' long gone. Oggi americani buoni e cattivi spendono grandi cifre in intelligence ma l'influenza e' enormemente ridotta. Bibliografia consigliata: After the Empire - Emmanuel Todd. Saluti.

  • User Icon

    Vittorio B.

    26/04/2014 11:16:56

    Ho appena finito di leggere Supernotes, pochi minuti fa. Lo consiglio vivamente. Storia vera, assolutamente vera. Sconvolgente. Ben narrata e scritta. Tiene col fiato sospeso sin dalle prime righe. Uno squarcio interessante sul Sud-Est asiatico.

  • User Icon

    Mighe 65

    16/04/2014 22:47:00

    Bellissimo libro, di pancia, poi il pensieroi che tutto quanto scritto corrisponde a realtà è veramente....non so come esprimerlo. L'ultimo capitolo poi è vivo, emozionante. Cinque su cinque assolutamente!

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione