La supponenza del diavolo

Federico Fasciano

Editore: Robin
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 7 novembre 2013
Pagine: 649 p., Brossura
  • EAN: 9788867402762
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Milano 1861. All'alba di una nuova era di unità per il paese, la gente comune passeggia per le strade e i luridi vicoli della città, frequenta osterie e caffè rinomati, spera che il progresso allontani l'ombra della povertà e della miseria. La vita scorre come sempre, lo sguardo è rivolto al futuro. Il dottor Francesco Legnani, giovane medico presso la Ca' Granda, non può prevedere che la visita inaspettata di una guardia municipale lo coinvolgerà in un'indagine che non sembra fornire alcun punto di riferimento. Al fianco di suo nipote Pietro, sorvegliante da poco più di un anno, il dottore affronta una realtà sconosciuta e oscura, dipinta col sangue di vittime che sembrano essere innocenti trofei di caccia di uno squilibrato. Quale volto nasconde la grafia elegante dei messaggi che l'assassino si lascia alle spalle? Quale significato hanno i tarocchi che la polizia viene invitata a trovare? L'unico elemento certo è la follia profonda che agita le viscere del misterioso carnefice. Le risposte faticano a incastrarsi in ordine corretto e i sospetti che la ricostruzione stia portando le autorità verso conclusioni sbagliate aumentano passo dopo passo. Qualcosa lega tra loro gli omicidi, ma tra le vittime non sembra esistere alcun nesso. Il dottor Legnani si convince che la verità possa essere più sorprendente di ogni ipotesi presa in considerazione, ma trema alla sola idea di rivelare quanto è riuscito a scoprire.

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: