Swann's way

Swann's way

Marcel Proust

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: StreetLib
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 447,86 KB
  • EAN: 9788893153812

€ 3,49

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

“Swann’s Way “ (Du côté de chez Swann) is the first volume of the work of Marcel Proust in search of lost time (À la recherche du temps perdu). Several publishers refused to publish this book, which eventually will be published at the author's expense, in 1913, by the editor Bernard Grasset. In 1919, the Publisher Gallimard, published a further revised and corrected version from Proust. All the Recherche volumes are characterized by recurring themes, time and memory, so the tale from the author of autobiographical experiences. In the first section that has divided this volume, the Narrator recalls her childhood in the village of Combray; While the second section tells of falling in love of Charles Swann, a kind of alter ego of Marcel, against a young man named Odette; Finally, the third section introduces Gilberte, daughter of Charles Swann and Odette, which, after being only a playmate, becomes the narrator's first love..
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Marcel Proust Cover

    Scrittore francese. Esordì su alcune riviste legate al movimento simbolista. Nel 1896 uscì I piaceri e i giorni (Les plaisirs et le jours), raccolta di sofisticate prose d'occasione. Fra il 1896 e il 1904 lavorò a un romanzo che costituisce il primo abbozzo della sua opera maggiore e che fu pubblicato postumo con il titolo Jean Santeuil.Nel 1906, in seguito alla morte del padre e della madre, si trasferì in un appartamento di Boulevard Haussmann, dove fece applicare alle pareti della sua stanza un rivestimento di sugaro per proteggersi da ogni rumore. Lì, isolato dal mondo, scrisse Alla ricerca del tempo perduto (A la recherche du temps perdu, 1913-1927), monumentale ciclo di sette romanzi (La strada di Swann, All'ombra delle fanciulle in fiore, I Guermantes,... Approfondisci
Note legali