Tanglewood Tales

Tanglewood Tales

Nathaniel Hawthorne

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Formato: PDF
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 688,02 KB
  • EAN: 9788832541328
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,49

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Tanglewood Tales for Boys and Girls (1853) is a book by American author Nathaniel Hawthorne, a sequel to A Wonder-Book for Girls and Boys. It is a re-writing of well-known Greek myths in a volume for children.

The book includes the myths of:

Theseus and the Minotaur (Chapter : "The Minotaur")
Antaeus and the Pygmies (Chapter: "The Pygmies")
Dragon's Teeth (Chapter: "The Dragon's Teeth")
Circe's Palace (Chapter: "Circe's Palace")
Proserpina, Ceres, Pluto, and the Pomegranate Seed (Chapter: "The Pomegranate Seed")
Jason and the Golden Fleece (Chapter: "The Golden Fleece")

 
  • Nathaniel Hawthorne Cover

    Scrittore statunitense. Discendente da un'antica famiglia puritana, protagonista, nel Seicento della storia della nuova Inghilterra, poi decaduta. A quattro anni perse il padre, capitano della marina mercantile. Nell'isolamento in cui crebbe con la madre e la sorella Elizabeth acquisì precocemente il piacere della lettura e la sensibilità all'arcano passato. Studia al Bowdoin College di Brunswick, dove strinse amicizia con Longfellow, futuro poeta, e Franklin Pierce, futuro presidente degli Stati Uniti. Il suo primo romanzo, Funshawe (1828) non ebbe alcun successo e l'autore diede alle fiamme le copie invendute. Solo i Racconti narrati due volte gli diedero una prima notorietà. Nel 1842, sposatosi, si trasferì a Concord, non lontano da Emerson e Thoureau, che... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali