Tata Matilda e il grande botto

Nanny McPhee and the Big Bang

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Nanny McPhee and the Big Bang
Regia: Susanna White
Paese: Gran Bretagna
Anno: 2010
Supporto: DVD
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Tata Matilda bussa alla porta di Isabel Green, una giovane madre di tre figli, che gestisce da sola la fattoria di famiglia, mentre il marito è in guerra. Mentre la madre combattte con il cognato che vuole farle vendere la fattoria, i tre bambini ingaggiano una vera e propria lotta con i due cugini viziati, arrivati dalla città per sfuggire ai bombardamenti. Riuscirà Tata Matilda a riportare la quiete?
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Bibliofila

    31/03/2020 20:30:27

    Tata Matilda, un po’ come Mary Poppins, è una di quelle figure che piacciono sia ai bambini che agli adulti. Ed Emma Thompson è assolutamente strepitosa.

  • Produzione: Universal Pictures, 2010
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 109 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Polacco (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Bulgaro; Ebraico; Greco; Inglese per non udenti; Italiano; Polacco; Rumeno; Serbo-croato; Sloveno
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; commenti tecnici; dietro le quinte (making of)
  • Emma Thompson Cover

    Figlia d'arte (il padre è l'attore inglese Eric Thompson e la madre l'attrice scozzese Phyllida Law), frequenta il Newnham College a Cambridge, dove entra nel gruppo teatrale Cambridge Footlights insieme a Hugh Laurie e Stephen Fry.Da quel momento parte la sua strepitosa carriera d'attrice e sceneggiatrice, che l'ha portata anche alla vittoria al Premio Oscar.Vive tra Londra e la contea scozzese di Argyll. Ricorda che il padre leggeva spesso a lei e alla sorella le storie di Beatrix Potter. Anche per questo ha deciso di scriverne una di suo pugno, pubblicata in Italia da Sperling & Kupfer nel 2012: Un'altra storia di Peter coniglio. Approfondisci
  • Ralph Fiennes Cover

    "Propr. R. Nathaniel F., attore inglese. Fratello di Joseph F., studia recitazione all'Accademia reale d'arte drammatica. Dopo varie esperienze teatrali, con il Royal National Theatre e la Royal Shakespeare Company, passa al cinema nel 1990. Nel 1993 recita in The Baby of Macôn di P. Greenaway, ma a dargli notorietà è il ruolo del sadico e paranoico comandante delle ss Goeth in Schindler's List di S. Spielberg (1993, nomination all'Oscar). Viene poi diretto da R. Redford in Quiz Show (1994) nella parte di un telegenico concorrente di quiz televisivi. Nel visionario Strange Days (1995) di K. Bigelow interpreta l'ex poliziotto Lenny Nero, che sullo sfondo di una fantascientifica Los Angeles alla vigilia del terzo millennio risolve un omicidio e i suoi problemi sentimentali. Ottiene poi una nomination... Approfondisci
  • Maggie Gyllenhaal Cover

    "Propr. M. Ruth G., attrice statunitense. Sorella maggiore dell'attore Jake, dopo la laurea alla Columbia University studia recitazione a Londra e quindi si trasferisce a New York, dove inizia a lavorare soprattutto in televisione e in pubblicità. Si afferma come esponente di spicco del cinema off-Hollywood con l'interpretazione di Secretary (2002) di S. Shainberg, dove dà vita a una timida ma intraprendente segretaria legata da un rapporto sadomaso con l'avvocato per cui lavora. Notata da G. Clooney, recita al suo fianco in Confessioni di una mente pericolosa (2003), quindi alterna con sapienza ruoli impegnati (Casa de los Babys, 2003, di J. Sayles); World Trade Center, 2006, di O. Stone) ad altri più leggeri e scanzonati (Mona Lisa Smile, 2003, di M. Newell); Uomini & donne - Tutti dovrebbero... Approfondisci
Note legali