Il teatro dada e surrealista

Henri Béhar

Editore: Einaudi
  • EAN: 9788806149512
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 15,80

€ 18,59

Risparmi € 2,79 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Questo panorama dell'esperienza dadaista e surrealista in ambito teatrale costituisce per limpidi, essenziali profili una vera e propria 'piccola storia' delle avanguardie storiche francesi nel loro complesso. Lo spettacolo fu infatti per Tzara prima, per Breton e compagni dopo, l'area preferenziale in cui esplicitare il proprio vigoroso furor polemico e in cui dare corpo alla complementarità e simultaneità delle più svariate ricerche espressive. Béhar non si limita quindi alla lettura e all'interpretazione, a livello letterario, di singole partiture teatrali: ma le cala nel contesto delle ferventi polemiche, degli incontri-scontri, delle collaborazioni collettive, attraverso le quali il movimento dada e quello surrealista si imposero all'attenzione di tutta la cultura europea. Il curatore dell'edizione italiana Giovanni Lista ha arricchito il testo di Béhar di una intelligente introduzione e di una bibliografia aggiornatissima delle moderne realizzazioni di tutti i testi teatrali presi in esame.