Thetempest

Thetempest

William Shakespeare

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: StreetLib
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 186,18 KB
  • EAN: 9788827544280

€ 0,49

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

This bewitching play, Shakespeare's final work, articulates a wealth of the playwright's mature reflections on life and contains some of his most familiar and oft-quoted lines. The story concerns Miranda, a lovely young maiden, and Prospero, her philosophical old magician father, who dwell on an enchanted island, alone except for their servants -- Ariel, an invisible sprite, and Caliban, a monstrous witch's son.
Into their idyllic but isolated lives comes a shipwrecked party that includes the enemies who usurped Prospero's dukedom years before, and set him and his daughter adrift on the ocean. Also among the castaways is a handsome prince, the first young man Miranda has ever seen. Comedy, romance, and reconciliation ensue, in a masterly drama that begins with a storm at sea and concludes in joyous harmony. 
Students, poetry lovers, and drama enthusiasts will treasure this convenient, modestly priced edition of one of Shakespeare's greatest plays and one of literature's finest comedies.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • William Shakespeare Cover

    Nacque da John, guantaio e piccolo proprietario terriero e da Mary Arden, di famiglia socialmente più elevata di quella del marito. Terzo di otto fratelli, studiò nella scuola di Stratford, che dovette forse abbandonare per sopravvenute ristrettezze economiche. A 18 anni si sposò con la venticinquenne Anne Hathaway da cui ebbe subito la prima figlia Susan, causa delle affrettate nozze, e nel 1585 i due gemelli Judith e Hamnet, morto poi nel 1596. Fino al 1592 non ci sono notizie attendibili; certo è che a questa data aveva ormai lasciato famiglia e paese natio per trasferirsi a Londra, dove era in contatto con l’ambiente degli University Wits. Nel periodo della peste (1593-94) scrisse due opere poetiche dedicate al duca di Southampton:... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali