Il teosofismo. Storia di una pseudo-religione

René Guénon

Curatore: C. Cammarata
Editore: Edizioni Arktos
Anno edizione: 1987
In commercio dal: 01/01/1987
Pagine: 2 voll., 425 p.
  • EAN: 9788870490602

€ 27,20

€ 32,00

Risparmi € 4,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

27 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gianluca Bidin

    30/07/2005 11:50:49

    Quest'opera di Guénon meriterebbe la più larga diffusione. Dico questo perché qui appaiono evidenti delle qualità poco note di questo autore che soffre di una notorietà superficiale: innanzitutto, credo, la sua grande lucidità intellettuale, la nitidezza e sicurezza nello svolgimento del discorso, la validità del suo metodo di indagine (che grande storico sarebbe stato!), la serietà del suo pensiero che qui è impegnato a sbugiardare gli 'occultismi' e gli 'spritualismi-spiritismi'. Dalla lettura di questa opera, e di "Errore dello spiritismo", si potrà forse cominciare a considerare anche a livello 'popolare' Guénon qualcosa di più di un ciarlatano, e a considerare gli studi esoterici, metafisici e tradizionali qualcosa di più nobile che non una religiosità a buon mercato. Nella fattispecie, a considerare queste come dottrine, che in quanto tali richiedono studio e riflessione, al pari della filosofia e della scienza, che non soffrono meno di inquinamenti e semplificazioni devianti. E solo così si potrà liberamente e seriamente approvare o disapprovare il suo pensiero, che comunque - a parer mio - offre gli stimoli sani delle opere ispirate e appassionate.

Scrivi una recensione