La terra desolata-Quattro quartetti

Thomas S. Eliot

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: Angelo Tonelli
Editore: Feltrinelli
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 342,39 KB
Pagine della versione a stampa: 182 p.
  • EAN: 9788858854679
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 1,99

Punti Premium: 2

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«“E ora, quel rumore? / Che sta facendo il vento?” / Niente ancora niente. “E niente / non sai? Non vedi niente? Non ricordi / niente?” Io mi ricordo / quelle sono le perle / che erano i suoi occhi.» Sei convinto che un verso contribuisca al potente spettacolo del mondo? Assapora Zoom Poesia: piccole, preziose antologie di testi editi e inediti. Da gustare un verso alla volta.
3,5
di 5
Totale 4
5
1
4
2
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Bra

    12/02/2019 03:23:43

    A prescindere dal grado di profondità della lettura, Eliot regala immagini e sensazioni sublimi e ti svela un mondo segreto in cui lasciarsi scientemente immergere. I versi de "La terra desolata" tolgono il fiato, ti incollano alle pagine e alle sue misteriose figure.

  • User Icon

    Luca

    19/09/2018 10:02:01

    Anche se in versione economica, traduzione imprescindibile della Terra desolata e dei Quartetti di Eliot. Un apparato di note e glosse più esaustivo sarebbe stato sicuramente molto apprezzato

  • User Icon

    valentina

    18/09/2018 13:49:40

    Letto probabilmente al momento giusto, quando ancora la giovane età mi donava la capacità di restare affascinata dall'espressione confusa di sensazioni e idee che spesso è la poesia moderna, ancora oggi continua a suggestionarmi con le sue immagini che trasmettono un senso di disorientamento, di dispersione delle percezioni della vita lungo gli anni materiali dell'esistenza ma anche nell'infinito campo delle nozioni storiche che conosciamo, dei ricordi, delle impressioni fugaci, che rappresentano un involucro fondamentale della realtà in cui ci muoviamo. L'apparato critico è molto ben fatto ma per apprezzare il poemetto è necessario rimuovere ogni nozionismo e semplicemente lasciarsi trascinare dai versi.

  • User Icon

    Andrea Fabiani

    05/09/2018 20:24:40

    Metto solo una stella per la qualità del libro: carta porosa e caratteri impastati e sfocati che rendono la lettura stancante a causa della continua accomodazione. Mi riferisco alla 14a edizione dell'ottobre 2017, Stampa Nuovo Italiano d'Arti Grafiche BG. Sembra che questo difetto sia comune a molti dei tascabili Feltrinelli degli ultimi due anni. Peccato! Cercate un'edizione precedente nelle librerie dell'usato.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Thomas S. Eliot Cover

    Thomas Sterns Eliot: poeta, drammaturgo e critico letterario statunitense. Nel 1906 si iscrive all’università di Harvard. Gli anni universitari e l’ambiente vivace della Boston di quegli anni rivestono grande importanza nella formazione di E., che in questo periodo si avvicina alla poesia di John Donne e dei metafisici, a quella degli elisabettiani, dei post-simbolisti francesi, dei provenzali, stilnovisti e soprattutto di Dante Alighieri. Si trasferisce nel Regno Unito nel 1914 e nel 1927 ottiene la cittadinanza britannica. Premiato nel 1948 con il Nobel per la letteratura, E. è autore di diversi poemi, alcuni dei quali destinati al teatro: Il canto d’amore di J. Alfred Prufrock, La terra desolata, Gli uomini vuoti, Ash Wednesday, Quattro quartetti e The Cocktail... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali