Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 giugno 2013
Pagine: 320 p., Brossura
  • EAN: 9788807882234
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,13

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ross

    21/07/2015 13:43:23

    Benni è sempre Benni, anche in questo romanzo di fantascienza nel quale troviamo momenti di umorismo e momenti di riflessione (le chiacchierate tra il piccolo genio Frank Einstein e il saggio Fang). Mi ricorda anche altre cose (1984, di Orwell, ad esempio, e non solo), ma non importa! Forse ci sono troppi personaggi, forse la storia, ad un certo punto, si aggroviglia un po'...., ma ciò non toglie che Terra! sia comunque una lettura piacevole e consigliata (soprattutto per chi ama questo autore).

  • User Icon

    Gondrano

    29/04/2015 13:56:44

    Divertente, acuto e molto fantasioso, lettura straconsigliata. L'ipotesi finale, inoltre, è estremamente suggestiva.

  • User Icon

    Marco Nik

    30/08/2012 12:47:52

    Mi aspettavo un libro fantascientifico ed irreale ma non "sconclusionato". Di lenta lettura. Non mi è piaciuto e non lo consiglio.

  • User Icon

    Ale

    13/11/2011 21:16:42

    Mai riso così tanto leggendo un libro. Divertentissimo! Benni è un genio

  • User Icon

    Vincenzo Manna

    13/09/2007 11:32:02

    Sì, è vero: alcune pagine possono risultare indigeste, ma si tratta di una minoranza, e poi c'è sempre il diritto di Pennac (quello di saltarle). Il 90% di "Terra!", però, è assolutamente straordinario, anche più bello de "Il bar sotto il mare". E lo dico io che non amo la fantascienza, ma questo romanzo è una felice eccezione.

  • User Icon

    Andrea B.

    03/09/2007 20:11:49

    Uno dei primi libri di Benni che ho letto, a distanza di anni ricordo ancora con piacere questa lettura, umoristica e fantasiosa, come una delle più belle. Per gli amanti del genere consiglio "Guida Galattica per autostoppisti" di Douglas Adams...

  • User Icon

    moppinait

    19/06/2007 08:42:24

    Questo è veramente il libro più brutto che abbia mai letto. E' stata una faticaccia finirlo, veramente di una noia mortale, peccato, perchè gli altri libri che avevo letto di questo autore mi erano piaciuti. Non lo consiglio neanche al mio peggior nemico! Davvero orribile.

  • User Icon

    Elena

    07/05/2007 22:14:30

    Veramente fantastico, in assoluto il miglior libro di Benni. Mi ha fatto ridere, piangere, riflettere, spaventare...sembra incredibile che un solo libro possa scatenare un tale turbinio di sentimenti contrastanti, ma è propio questa la sua forza e la sua bellezza. Provare per credere!

  • User Icon

    Luigi Azzarone

    20/12/2006 10:17:00

    Non sono d'accordo con il giudizio di SIMO. Il libro, pur nella sua originalità, ha una certa logica ed una trama ben definita: un bel libro, interessante ed originale. Lo stile di Benni è inimitabile ed unico. Inoltre è un libro che fa riflettere sulla superficialità umana, sull'autodistruzione dell'uomo, sulla sua prpotenza, mancanza di valori e di coscienza. Due sono, secondo me, le caratteristiche dello scrittore: tantissima fantasia e un continuo richiamo ai rischi che la terra corre per il comportamento dell'uomo. Bello ed utile

  • User Icon

    SIMO

    17/12/2006 17:37:43

    IL LIBO LETTO NON MI è PIACIUTO IN QUANTO L'HO TROVATO ESTREMAMENTE NOIOSO, STUPIDO E PRIVO DI SENSO, NON AVEVA UN PROPRIO FILO LOGICO, E ANCHE I FATTI NARRATI NON VOLEVANO DIRE NIENTE.

  • User Icon

    rino

    15/07/2006 00:35:00

    è insieme alla compagnia dei celestini il migliore romanzo di benni. ed essendo la media benniana elevatissima non posso che definirlo CAPOLAVORO. va letto con la stessa partecipazione disincantata con la quale un bimbo ascolta una fiaba. e quando un uomo non sente più il bambino dentro, è un uomo che sta morendo...

  • User Icon

    stefano

    17/04/2006 09:04:59

    Non recensisco un libro di venticinque anni fa. Vorrei a questo proposito chiedere ai naviganti che lo commentano: ma conoscono l'anno di pubblicazione di "Terra"? Ma è possibile consumare tutto come al supermercato, senza chiedersi da dove da chi da quando viene la ricottina cellophanata? Che pena.

  • User Icon

    alexandra

    12/03/2006 14:10:45

    gli avrei dato 5 anche solo per l'esecuzione capitale dei topolini. gliel'avrei dato per quanto ho riso e per quanto mi è piaciuto. ma non ce la fo: a volte perde il ritmo e diventa peso da leggere. comunque è stupendo

  • User Icon

    Roberto

    02/03/2006 13:06:26

    Un libro interessante ma nient'affatto eccezionale. Benni mi sembra molto più abile a scrivere brevi racconti che non a diluire un'idea originale in così tante pagine non sempre avvincenti e ben scritte.

  • User Icon

    alex

    18/10/2005 12:46:21

    L'incastro dei personaggi e degli avvenimenti e' magistrale e il suo scrivere ha l'abilita' di catapultarti nelle viscere del libro. e' il primo che leggo di benni e sicuramente mi ha incuriosito. SPASSOSO.

  • User Icon

    Giorgio

    24/09/2005 17:51:49

    L'idea non è male, ma non è scorrevole come un libro del genere dovrebbe essere e alcuni passaggi sono decisamente goffi.

  • User Icon

    Andrea

    03/08/2005 11:07:19

    Terra! è l'ennesimo libro di Benni che leggo e anche questa volta non mi ha deluso. Semplicemente esilarante, anche se il finale è leggermente confuso. (P.S. il pezzo del teorema del maialino...geniale!)

  • User Icon

    Bianca

    25/05/2005 22:06:19

    Quando ho letto "terra!" mi sono accorta di quanto potesse far ridere un libro....fino al mal di pancia. Lo stile di Benni mi piace moltissimo ed il suo modo (cinico e ironico) di raccontare qualunque cosa è geniale. La storia, i personaggi ed i racconti che si intersecano col romanzo sono un capolavoro. Forse il più bel libro che io abbia mai letto: cinico, divertente, appassionante ,una lettura non-stop tutta da ridere. "Cappuccetto nero" (uno dei racconti)è un pezzo di letteratura magistrale.

  • User Icon

    guendalina 87

    21/05/2005 13:12:20

    bello, divertente e originale. bel lavoro!!!!

  • User Icon

    Denis

    03/05/2005 16:44:40

    Uno dei più bei finali che abbia mai letto.

Vedi tutte le 36 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione