Categorie

Anna Marchesini

Collana: Narrativa
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 231 p. , Brossura
  • EAN: 9788817053648

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Vico Terzi

    13/10/2013 22.03.06

    Libro lento, pretenzioso e in ultima analisi noioso, condito di tentativi falliti di umorismo. È tutto.

  • User Icon

    fabiana

    21/07/2012 15.24.57

    Carino.....Mi ha stupito la scrittrice....dopo tante volte che ho riso con lei a teatro, ho scoperto la sensibilità pronunciata e tanta tristezza in lei, molto scorrevole ed intenso. Libro da consigliare ad amiche tristi e malinconiche che sicuramente apprezzeranno. Brava Anna, continua così.

  • User Icon

    marta

    17/05/2012 16.48.57

    Vivamente consigliato!! Fornisce molti spunti di riflessione..primo fra tutti il pensiero che è il nostro passato che forma il nostro essere oggi. Che nulla, di quando eravamo bambini, si può considerare ininfluente...

  • User Icon

    Romolo Ricapito

    18/03/2012 01.09.09

    Trattasi di un fluire di discorsi lirici ispirati al passato dell'autrice, con descrizioni ben riuscite di persone e situazioni, alternate a-mi si permetta il termine-masturbazioni mentali, non certamente disturbanti, ma utili ad amalgamare il tutto. E' tacito che non è un libro per tutti. Ma è un tentativo di ricostruzione personale per riemergere da una malattia. Dunque una scrittura come auto-terapia. Qua e là emrge la poesia, mentre a tratti un lato sgradevole delle cose che rimanda a storture vissute, immaginate o ricreate. Ambizioso, decadente, ammirevole per certi versi, lievemente ostico per altri.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione