Il terrazzino dei gerani timidi - Anna Marchesini - copertina

Il terrazzino dei gerani timidi

Anna Marchesini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 9 novembre 2011
Pagine: 231 p., Brossura
  • EAN: 9788817053648
Salvato in 49 liste dei desideri

€ 8,42

€ 9,90
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Il terrazzino dei gerani timidi

Anna Marchesini

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il terrazzino dei gerani timidi

Anna Marchesini

€ 9,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il terrazzino dei gerani timidi

Anna Marchesini

€ 9,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 6,93 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Per la bambina che attraversa le pagine del racconto, come per ogni bambino, le esperienze sono tutte prime volte, che si tratti di avvertire il frullo d'ali di una farfalla che trema dentro le sue dita e poi ruzzola a terra senza vita, oppure del timore permanente che anche la mamma farà come quella farfalla. La vita scoppia dentro la sua minuscola esistenza, la vita sì ma anche la morte, tuttavia le cose, le voci, le impressioni e le vite degli altri non si possono sentire nel tramestio quotidiano che scorre col tempo dell'orologio. La bambina che abita "II terrazzino dei gerani timidi" scopre piano piano che può ascoltarle nel silenzio immenso in cui annega quell'angolo di casa che si affaccia sui tetti, il luogo solitario che col tempo diventerà la sua stanza tutta per sé. Là dentro le sarà possibile riconoscere le invisibilità che corrono sotto la crosta del mondo e avvertire il turbamento che suscita in lei l'offerta della vita. Proprio quella bimba, cui la mamma ha insegnato a camminare sul dolore, in silenzio assisterà alla nascita del sogno e ancora per lei, seduta là dove solo regnano silenzio e piccioni, finalmente emergeranno, vita della vita, la poesia, gli scrittori, la letteratura e le parole dei libri, la scoperta che le vite sbucciate e naufragate, che nella realtà non fanno che nascondersi, che cessare di amare, invece nel sofisticato rammendo che l'arte è in grado di ricamarvi intorno, possono diventare esistenze immortali.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,17
di 5
Totale 6
5
0
4
3
3
2
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    tania

    14/05/2020 10:03:03

    Un romanzo di Coetzee davvero particolare e di difficile interpretazione. Non è facile entrare in contatto con il protagonista David, un bambino estremamente intelligente, ma molto sfuggente e, come tutti i bambini, è insaziabile di domande e risposte. Un bambino per il quale è difficile provare empatia e il lettore, dalla prima pagina all'ultima, vive una sensazione di smarrimento e di incomprensione a causa della storia e di quanto succede ai personaggi. Coetzee tesse un romanzo misterioso, di spaesamento, in cui cerca di dare luce al rapporto tra padre e figli, cosa significa prendersi cura di qualcun altro, il conflitto tra emozione e intelletto. Emozioni che qui fanno davvero fatica a emergere e prendere forma.

  • User Icon

    Anna S.

    19/09/2018 10:36:22

    Se si supera la sensazione stucchevole lasciata dalle prime pagine, dove l'ossessiva ricerca dell'aggettivo più sofisticato allontana il lettore dalla necessaria fluidità di uno scorrere di sensazioni, si viene premiati dalle pagine successive. Tristezza e timidezza sono i due ingredienti che, se certamente allontanano la felicità (di qualunque cosa si tratti, sia essa un'illusione o un'effimera emozione), consentono alla protagonista - e a chiunque - di accostarsi alla realtà in maniera molto più profonda e, quindi, dolorosa. Ma l'intelligenza dello sguardo, per quanto tenda a crogiolarsi nel rifugio della malinconia, trova una via d'uscita vincente: l'ironia e la scoperta di un silenzio fecondo e salvifico, ossia dell'arte.

  • User Icon

    Vico Terzi

    13/10/2013 22:03:06

    Libro lento, pretenzioso e in ultima analisi noioso, condito di tentativi falliti di umorismo. È tutto.

  • User Icon

    fabiana

    21/07/2012 15:24:57

    Carino.....Mi ha stupito la scrittrice....dopo tante volte che ho riso con lei a teatro, ho scoperto la sensibilità pronunciata e tanta tristezza in lei, molto scorrevole ed intenso. Libro da consigliare ad amiche tristi e malinconiche che sicuramente apprezzeranno. Brava Anna, continua così.

  • User Icon

    marta

    17/05/2012 16:48:57

    Vivamente consigliato!! Fornisce molti spunti di riflessione..primo fra tutti il pensiero che è il nostro passato che forma il nostro essere oggi. Che nulla, di quando eravamo bambini, si può considerare ininfluente...

  • User Icon

    Romolo Ricapito

    18/03/2012 01:09:09

    Trattasi di un fluire di discorsi lirici ispirati al passato dell'autrice, con descrizioni ben riuscite di persone e situazioni, alternate a-mi si permetta il termine-masturbazioni mentali, non certamente disturbanti, ma utili ad amalgamare il tutto. E' tacito che non è un libro per tutti. Ma è un tentativo di ricostruzione personale per riemergere da una malattia. Dunque una scrittura come auto-terapia. Qua e là emrge la poesia, mentre a tratti un lato sgradevole delle cose che rimanda a storture vissute, immaginate o ricreate. Ambizioso, decadente, ammirevole per certi versi, lievemente ostico per altri.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Anna Marchesini Cover

    Dopo aver frequentato l'Acccademia d'Arte Drammatica di Roma, debutta in teatro con Il borghese gentiluomo di Moliere. Nel 1982 costituisce il Trio insieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez. L'esordio avviene alla radio (Radio 2, per la precisione), con il varietà Helzapoppin, occasione in cui la Marchesini si produce in uno dei suoi cavalli di battaglia: la sessuologa. Dopo numerose partecipazioni a spettacoli televisivi di successo, il 1990 rappresenta l'apice della carriera, con la trasmissione in prima serata della parodia dei Promessi sposi. Gli anni successivi sono dedicati al teatro, con gli spettacoli Allacciate le cinture di sicurezza e In principio era il trio, anch'essi baciati da grande successo di pubblico. Il 1993 è l'anno dello scioglimento del trio. Dopo una pausa,... Approfondisci
Note legali