Traduttore: M. E. Morin
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 326 p., Brossura
  • EAN: 9788850241811
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Si chiama energia di punto zero, ed è una nuova fonte di energia illimitata che potrebbe sostituire il petrolio e il carbone e risolvere ogni problema di approvvigionamento energetico mondiale... o crearne di peggiori. Perché l'energia di punto zero ha un effetto collaterale devastante: il rischio di scatenare spostamenti incontrollati delle placche tettoniche e conseguenti terremoti di portata apocalittica. Se poi si considera che le macchine per produrre questa rivoluzionaria e pericolosissima nuova forma di energia sono nelle mani di uno scienziato geniale, convinto di aver subito un grosso torto dall'establishment scientifico americano e decisissimo a vendicarsi, la situazione si fa - letteralmente - esplosiva. E come ogni volta in questi casi, solo gli eroici e spregiudicati uomini della NUMA possono intervenire... Così una tranquilla e un po' noiosa serata all'Opera House di Sydney segna per Kurt Austin l'inizio di un'adrenalinica avventura, in cui la posta in gioco è altissima e i nemici difficili da individuare. Per fortuna lo affianca, oltre all'inseparabile Joe Zavala, un'affascinante, originale e preparatissima scienziata, che conosce molto bene il nemico da combattere. La corsa contro il tempo è iniziata, e la posta non potrebbe essere più alta.

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    fulvio

    23/11/2015 15:21:07

    La mia prima lettura di Clive Cussler mi ha lasciato più di un dubbio; buona la parte iniziale, piuttosto noiosa quella centrale, abbastanza intensa quella finale sia pure troppo fantasiosa oltre che ampiamente scontato l'epilogo. I personaggi principali in troppi frangenti sono sembrati dei Superman immortali e infallibili...

Scrivi una recensione