Il tesoro degli Ashanti. Viaggio in Ghana

Francesca Giommi

Editore: Aras Edizioni
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 5 luglio 2017
Pagine: 154 p., Brossura
  • EAN: 9788899913205

Età di lettura: Young Adult

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Un viaggio alla scoperta di sé e dell'altro, in una terra dove è possibile trovare il proprio "oro", un tesoro di scoperte, vite vissute ed esperienze straordinarie e uniche

«Il libro di Francesca Giommi assomiglia a un romanzo di formazione, meglio, a un diario che traccia le linee di una educazione sentimentale. In sottofondo, in questo reportage che apre continue finestre su cultura e storia, si sente il mormorio dell’oceano con le sue storie di partenze arrivi e naufragi.» - il manifesto

Quando un anziano muore, brucia un’intera bibliotecaproverbio africano

In un torrido pomeriggio di fine luglio, Isabel parte dall'aeroporto di Bologna con la sua treccia color miele, lo zaino in spalla e l'inseparabile Rough Guide per il tanto sognato viaggio di laurea, destinazione Ghana, Africa occidentale. L'avventura che la attende ridefinirà le confuse idee accumulate durante gli anni di studio sul continente africano e i suoi abitanti, facendole attraversare l'intero paese su scassati tro-tro e travolgendola in un turbinio di suoni e colori, sapori e odori. Nel giorno dell'Emancipazione, tra l'euforia generale dei festeggiamenti, Isabel ritrova John, compagno americano dei tempi del college, sorridente e statuario nel suo abito ashanti tradizionale, che la condurrà per mano in una serie di indimenticabili incontri ed esperienze, risvegliando sopite emozioni...

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Francesco

    30/11/2017 09:50:13

    Obroni a kwaaba! Basta aprire “Il tesoro degli Ashanti” di Francesca Giommi per ritrovarsi d’improvviso in viaggio con Isabel nel cuore dell’Africa, alla scoperta dei luoghi e della cultura degli Ashanti, un antico gruppo etnico del Ghana. La curiosità e la voglia di esplorare portano la giovane protagonista a visitare città e centri abitati praticamente sconosciuti eppure così sorprendentemente ricchi di storia, preferendo viaggiare sui “tro-tro” utilizzati dalla gente del luogo, sorta di vecchi autobus cadenti sempre strapieni di viaggiatori e strumento prezioso per osservare da vicino usi e costumi locali. Isabel affronta questa esperienza africana con una positività e un candore commoventi e con la massima apertura mentale, animata da entusiamo e desiderio sincero di avvicinarsi a un mondo nuovo, senza pregiudizi, preferendolo ad alternative di viaggio prevedibili, preconfezionate e di più facile portata. Le informazioni di carattere storico, culturale, letterario e linguistico disseminate per tutto il libro ci regalano l’opportunità di imparare a nostra volta qualcosa di più sul Ghana e sull’Africa in generale, di cui noi "occidentali" tendiamo a sapere poco o niente o crediamo di poterlo apprendere dalle cronache dei giornali. Al termine della lettura e del viaggio insieme a Isabel, possiamo dire di conoscere meglio questo angolo del continente africano e anche solo per la sua funzione divulgativa “Il tesoro degli Ashanti” è un piccolo contributo all’avvicinamento tra i popoli.

Scrivi una recensione
Entrando in queste pagine si scivola verso un luogo altro e lontano, lungo le strade di rossa terra battuta di un paese africano più o meno contemporaneo. Il paese è il Ghana, un tempo patria del Regno Ashanti famoso per il suo oro e quindi territorio di razzia dei cacciatori di schiavi, ma oggi ormai meta di flussi turistici. Qui si dirige Isabel, giovane e avventurosa studentessa di letteratura africana in cerca di un tesoro tutto suo – il sapore dell’Africa, il profumo della gioventù. Dalla prefazione di Itala Vivan