Traduttore: I. Cotroneo
Editore: Bompiani
Collana: AsSaggi
Edizione: 2
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 14 gennaio 2004
Pagine: 161 p., Brossura
  • EAN: 9788845204234
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 3,78
Descrizione
Sconvolta dall'improvvisa morte del marito, May viene accolta in casa di Bobby, il figlio pieno di preoccupazioni lavorative e il cui matrimonio è ormai irreparabilmente in crisi. Il difficile rapporto con la nuora e il caos che regna nella casa costringono la donna a trasferirsi dall'altra figlia, Paula, che, pur dopo anni di analisi, non è riuscita a superare il conflitto con la madre. Approfittando di un pomeriggio di solitudine, May inizia intanto una relazione erotica con l'amante della figlia, progettando addirittura di fuggire con lui, finché questi, asfissiato dalle attenzioni delle due donne, non rivela a Paula il tradimento prima di allontanarsi definitivamente da entrambe.

€ 3,78

€ 7,00

7 punti Premium

€ 5,95

€ 7,00

Risparmi € 1,05 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    vincenzo pasini

    19/11/2004 08:59:36

    Tracciato elettrografico del senso di smarrimento e del non del tutto estinto bisogno di risalita nel vivere di oggi (non così extra-italiano...).

  • User Icon

    Luciano Rizzo

    15/11/2004 21:46:00

    La capacità che ha questo libro di farti rimanere di stucco è una dote rara. Dalla lettura della prima pagina fino all'ultima speri di trovare qualche personaggio che non sia freddo e scarno e apatico e insensibile e indifferente cone tutti i personaggi. Mi ha sconvolto.

  • User Icon

    Susanna Fois

    05/02/2004 18:37:36

    Spero, per chi andrà a vederlo, che il film sia migliore del libro. Credevo di leggere un libro sui sentimenti, sia nel rapporto tra madre e figlia sia nel rapporto che la madre ha con l'amante della figlia. Nei rapporti tra i componenti di questa famiglia prevale invece l'individualismo e una buona dose di menefreghismo nei confronti l'uno dell'altro. E' vero che si tratta di una cultura diversa dalla nostra, da quella italiana, ma solidarietà ed empietà non si dovrebbero esprimere a tutte le latitudini? Un libro vuoto.....

Scrivi una recensione