The public funding of religious groups in Switzerland: problems ad issue in the european context

Curatore: V. Pacillo
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 28 settembre 2016
  • EAN: 9788867353606
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Il volume costituisce una riflessione critica sulla questione del finanziamento pubblico delle confessioni religiose in Europa, con un approfondimento specifico sulla situazione in Svizzera e nel Canton Ticino. Di fronte alla "teologia della povertà" di Papa Francesco, è del tutto evidente che - in prospettiva cattolica - l'idea della necessità di strutturare rapporti con la comunità politica finalizzati a ricevere un sostegno materiale (anche a costo di rimodellare l'ecclesiologia di comunione per renderla maggiormente gradita al potere mondano) deve essere ripensata. Il supporto a logiche mercantilistiche che invocano un sostegno economico da parte del potere politico non sembra più potersi giustificare - da un punto di vista teologico - né nella prospettiva (secolare) di garantire la funzione sociale della comunità di fede (atteso il carattere laico dello Stato) né in quella (ecclesiale) di garantire la funzione di evangelizzazione, atteso che tale funzione, nella prospettiva di Francesco, non è agevolata ma impedita da liasons col potere mondano, soprattutto quando esse comportino l'accumulo di beni temporali.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Questo articolo potrebbe non essere consegnato entro Natale
Quantità: