-15%
The squirrel machine - Hans Rickheit - copertina

The squirrel machine

Hans Rickheit

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Valerio Stivè
Editore: Eris
Collana: Kina
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 28 aprile 2017
Pagine: 192 p., Brossura
  • EAN: 9788898644360
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

The squirrel machine

Hans Rickheit

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


The squirrel machine

Hans Rickheit

€ 16,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

The squirrel machine

Hans Rickheit

€ 16,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 16,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The Squirrel Machine è il racconto visionario del rapporto tra Edmund e William Torpor, due fratelli geniali che sono però attratti sin da bambini da strane e inquietanti creazioni. Vivono giocando e sperimentando astrusi strumenti musicali costruiti con inusuali e sconosciute tecnologie e carcasse di animali trafugate tra immondizia e rifiuti. Ma le loro invenzioni non piacciono agli abitanti dell'anonima città del New England del Diciannovesimo secolo dove Hans Rickheit ambienta il suo graphic novel, un Diciannovesimo secolo vittoriano e oscuro, con marchingegni chiaramente steampunk. The Squirrel Machine è una passeggiata in uno strano incubo da cui si è attratti ma non spaventati, Edmund e William sembrano muoversi in una dimensione fatta della stessa consistenza dei sogni, solo meno sfocata, più precisa e lucida, divertente ma raccapricciante, un'ambientazione onirica con architetture che moltiplicano gli spazi invece che definirli, in cui gli esseri umani sembrano perdersi come in un labirinto, tra vocazioni aberranti e macchine misteriose forse impossibili da comprendere.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

C’è una specie di trama, in questo libro, ma è soprattutto un pretesto per esplorare uno spazio e una galleria d’invenzioni aberranti in salsa steampunk. Non siamo ancora (per fortuna) in zona Human Centipede, film horror di qualche anno fa, eppure tra strumenti musicali costruiti con teste di maiale o carcasse di mucca, masturbatori a manovella, scafandri comunicanti, rubinetterie che erogano lumache, rudimentali robot e condotti segreti, ce n’è abbastanza per nutrire i vostri incubi. Hans Rickheit sarà pure clinicamente sano ma la sua opera asomiglia alle creazioni ossessive dei pioneri dell’Art  Brut, piene di dettagli e spesso realizzate con una cura meticolosa che risulta tanto più inquietante. Certo Rickheit non è Thomas Ott, Charles Burns e nemmeno Jim Woodring — insomma gli manca uno stile potente all’altezza della sua fantasia. Ma il risultato è sufficientemente inedito per garantire a questo strano libro una reputazione da piccolo culto tra gli amanti del bizzarro, raro esempio di «weird fiction» a fumetti che potrete disporre nello scaffale accanto a Thomas Ligotti e China Miéville. Il lettore potrà facilmente applicarsi a elaborate letture psicanalitiche di questi sogni dal mondo sotterraneo: una tensione erotica traspare da ogni pagina di The squirrel machine, dove il sex appeal dell’inorganico incontra le più curiose fantasie zoofile, tra allusioni ai gerbilli di Sade e variazioni sulla colonia penale di Kafka. Consigliato per tutte le età.

Di Hans Rickheit non si sa molto. Americano, elusivo, firma del circuito underground di Boston, ha pubblicato un po’ di storie brevi e un solo graphic novel “lungo”: The Squirrel Machine, uscito per Fantagraphics nel 2009, primo titolo ad arrivare in Italia proprio in questi giorni. Quest’ultimo dato e` di per se´ un piccolo scandalo e una storia a lieto fine, allo stesso tempo: il fatto che un titolo del genere sia stato snobbato dal circuito italiano per otto anni, e il fatto che finalmente la mancanza sia stata sanata. The Squirrel Machine e` un’opera che ben riassume la poetica del suo autore: la storia e` ambientata alla fine del XIX secolo nel New England, un’epoca permeata da un’idea di progresso onnipotente, la stessa che si respira nella citazione di Arthur C. Clarke: “Ogni tecnologia avanzata e` indistinguibile dalla magia”. In effetti, qui, magia, grottesco e tecnologia steampunk si uniscono nelle vicende dei fratelli Edmund e William Torpor, una coppia piuttosto bizzarra, che vive con la madre vicino a un bosco. Nel bosco ha casa anche “la donna dei maiali”, una giovane selvaggia che parla latino e non puo` che affascinare – nel modo piu` morboso possibile – i due. Soprattutto William, l’alpha creativo dei due.

Un libro sulle divisioni e l’incomunicabilita`, quelle tra i due fratelli, tra i fratelli e la madre e, soprattutto, tra i fratelli e il resto del paesino (e del mondo), la gente comune che non li capisce e quindi li teme. Sia chiaro, i Torpor passano il tempo costruendo un organo in cui a ogni nota e` assocciata una testa di maiale mozzata, quindi e` anche lecito che qualche vecchio paesano ne sia turbato. Ma la loro arte non e` malvagia. Con quest’opera siamo nel territorio della “sinossi impossibile”: ogni filo e` legato piu` volte al resto della trama, che rimane comunque sottile e leggera. Ad accompagnare il lettore e` lo stile serrato di Rickheit, la ricerca dei dettagli nei panorami, nella natura e nelle car- casse di animali di cui e` pieno questo delizioso libro. Ho scritto “delizioso” e “carcasse” nella stessa frase? Non credevo nemmeno fosse possibile farlo"

 
Note legali