Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

This Must Be the Place

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia; Francia; Irlanda
Anno: 2011
Supporto: DVD
Salvato in 49 liste dei desideri

€ 6,99

Venduto e spedito da Vecosell

Solo 2 prodotti disponibili

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (12 offerte da 4,00 €)

Cheyenne, ebreo, cinquantenne, ex rock star di musica goth, conduce una vita più che benestante a Dublino, trafitto da una noia che tende alla depressione. La morte del padre, con cui aveva interrotto i rapporti, lo riporta a New York. Qui, attraverso la lettura di alcuni diari, scopre che l'uomo era ossessionato dalla ricerca di un criminale nazista rifugiatosi negli Stati Uniti. Cheyenne decide, contro ogni logica, di proseguire la missione del padre, per scovare un novantenne tedesco probabilmente già morto...
4,67
di 5
Totale 3
5
2
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    mela

    16/05/2020 11:09:27

    Bellissimo film di Sorrentino, con un incredibile Sean Penn nei panni di una rock star disincantata e disillusa. Cheyenne, ex cantante di successo, vive una vita agiata ma insoddisfacente, come se qualcosa fosse sempre mancante. Saranno la morte del padre, con cui non aveva rapporti, e la scoperta del suo segreto, a convincerlo ad intraprendere un viaggio che lo porterà ad avere una maggiore consapevolezza di se stesso e del mondo. Il personaggio di Cheyenne è molto complesso, ma veramente profondo: è come se vivesse in un tempo che si è fermato e cristallizzato, non sapendo come perdonarsi per l’incoscienza della gioventù.

  • User Icon

    fred

    13/05/2020 09:35:00

    Anche se un po' lento è un bel film, un po' strambo ma con un grandissimo Sean Penn. A tratti divertente ma sempre con quel velo di amarezza che traspare in ogni cosa. Bella anche la fotografia.

  • User Icon

    Libellula

    20/05/2015 20:48:07

    Questo movie la prima vota che lo vidi mi sembrava un pò noioso...ma poi ho voluto rivederlo e l'ho apprezzato molto... Non vado matta di questo attore ma devo dire che è stato bravissimo ad interpretare la sua parte, anche fuori di testa ma molto sensibile... anche depresso ma intelligente, uno che conosce comunque la vita... Da vedere e capirlo e poi al limite acquistarlo

Lucidamente intimo, il percorso di vita di un personaggio indimenticabile

Trama
Cheyenne è stato una rockstar nel passato. All'età di 50 anni si veste e si trucca come quando saliva sul palcoscenico e vive agiatamente, grazie alle royalties, con la moglie Jane a Dublino. La morte del padre, con il quale non aveva più alcun rapporto, lo spinge a tornare a New York. Scopre così che l'uomo aveva un'ossessione: vendicarsi per un'umiliazione subita in campo di concentramento. Cheyenne decide di proseguire la ricerca dal punto in cui il genitore è stato costretto ad abbandonarla e inizia un viaggio attraverso gli Stati Uniti.

  • Produzione: Medusa Home Entertainment, 2014
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 120 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: interviste; dietro le quinte (making of); scene inedite in lingua originale; foto; trailers
  • Paolo Sorrentino Cover

    Paolo Sorrentino è regista, sceneggiatore e scrittore.Nel 2001 il suo primo lungometraggio, L'uomo in più, con Toni Servillo e Andrea Renzi, viene presentato alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Nel 2004 con Le conseguenze dell'amore è in concorso al Festival di Cannes. Il film ottiene numerosi riconoscimenti tra cui cinque David di Donatello: miglior film; miglior regista; miglior sceneggiatura; miglior attore protagonista; miglior fotografia. La sua presenza a Cannes si rinnova nel 2006 grazie a L'amico di famiglia. Con Il divo torna in concorso a Cannes per la terza volta. Anche La grande bellezza (2013) con protagonista ancora una volta Toni Servillo, si presenta in gara a Cannes. Il 2 marzo 2014 il film si aggiudica l'Oscar come... Approfondisci
  • Sean Penn Cover

    Attore e regista statunitense. Interprete dotato di grandi capacità e di un temperamento focoso e ribelle, è il rappresentante più significativo dei bad boys degli anni '80, ribelli senza causa e senza avvenire, in stridente attrito con il perbenismo dell'America reaganiana. L'esordio è in Taps - Squilli di rivolta (1981) di H. Becker, ma il primo ruolo da protagonista arriva con Bad Boys (1983) di R. Rosenthal. Nel 1986 sposa la popstar Madonna e insieme a lei recita in Shanghai Surprise di J. Goddard: il matrimonio dura poco ma gli regala grande popolarità che sfrutta sapientemente mostrando tutto il suo talento in Vittime di guerra (1989) e in Carlito's Way (1993) di B. De Palma. Straordinaria anche l'interpretazione, nei panni di un assassino condannato a morte, in Dead Man Walking - Condannato... Approfondisci
Note legali