Categorie

Sören Kierkegaard

Editore: Rusconi Libri
Anno edizione: 2011
Pagine: 96 p.
  • EAN: 9788818027655
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    gianluca bidin

    08/05/2007 11.20.13

    soeren aabye kierkegaard, che per il lettore italiano ha il notevole svantaggio di avere un nome difficile da leggere, pronunciare e ricordare, è un "filosofo" - definizione riduttiva - danese vissuto nella prima metà dell'800, la cui opera è stata fondamentale punto di riferimento e di partenza per tutti o quasi i filosofi e gli artisti importanti a lui posteriori, e forma, insieme a schopenhauer e nietzsche, la "sacra triade" della modernità. sicuramente è familiare a chi ha studiato filosofia alle scuole superiori, che però ne avrà ricevuto una versione abbreviata e anestetizzata, perché i suoi scritti riservano sempre un'esperienza spiazzante, provocatori e sfuggenti nello stile, con un basso continuo di ironia, eppure precisi e profondi in maniera stupefacente. "timore e tremore" è un ottimo avvio alla lettura delle sue opere, lo scritto è incentrato sulle figure di abramo e isacco, dell'antico testamento, attraverso le quali kiekegaard si interroga sul mistero della fede nella vita dell'uomo, senza mai risultare banale, né dogmatico. da leggere e meditare assolutamente, fino a seguirne le ramificazioni in sergio quinzio...

Scrivi una recensione