La tomba di ghiaccio

Steve Berry

Traduttore: E. Villa
Editore: TEA
Collana: Tea più
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 maggio 2018
Pagine: 548 p., Brossura
  • EAN: 9788850250011
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Cotton Malone è sempre stato convinto che suo padre, il comandante Forrest Malone, fosse morto in un incidente avvenuto nel 1971 a bordo del Blazek, un sottomarino nucleare di pattuglia nel Nord Atlantico. Ma quando Stephanie Nelle, il suo ex capo al dipartimento di Giustizia, gli procura il riservatissimo dossier del Pentagono, la verità che emerge è sconcertante: il Blazek era impegnato in una missione segreta sotto i ghiacci antartici e la fine dell'equipaggio è tuttora avvolta nel mistero. Un mistero che Malone non è l'unico a voler risolvere. La rotta del sottomarino, infatti, era stata stabilita seguendo le criptiche indicazioni contenute in un manoscritto trovato all'interno della tomba di Carlo Magno, lo stesso manoscritto che aveva spinto alcuni ufficiali nazisti a mettersi sulle tracce di una civiltà perduta e depositaria di conoscenze straordinarie. Quindi la marina degli Stati Uniti non solo ha organizzato, nel tempo, varie operazioni top secret per realizzare un progetto nazista, ma ancora oggi l'ambizioso ammiraglio Langford Ramsey intende impedire con ogni mezzo - lecito e illecito - che quella ricerca riprenda. Così, seguendo indizi che lo porteranno da un'antica cattedrale tedesca alle rovine di una fortezza francese, da Washington sino all'Antartide, Malone dovrà affrontare la sua missione più pericolosa, destreggiandosi fra traditori, bugiardi e assassini.

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 10,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabio S.

    14/04/2018 15:51:42

    Probabilmente non il miglior Berry, soprattutto leggendo in ordine cronologico le avventure di Malone (quando Berry esce da questo filone fallisce miseramente), ma si tratta di un libro di avventura ben al di sopra della media. Gli elementi storici, come sempre, sono accurati e precisi, inoltre si tratta di un libro che, sicuramente, tieni incollati alle pagine per quasi tutta la durata. Forse, nella parte centrale, si dilunga un po' troppo e l'azione risulta rallentata: un centinaio di pagine in meno non sarebbero state negative. Il finale risulta un po' forzato e stentato rispetto al solito, ma nel complesso l'ennesimo lavoro di Berry viene promosso. Interessante, anche se ormai fastidioso a livello commerciale, l'espediente del finale "aperto"... Consigliato a chi cerca libri d'avventura meno superficili di quelli targati Cussler e con una buona vena storica, sconsigliato a chi non ama Cotton Malone.

  • User Icon

    Alessio

    27/10/2009 13:46:41

    Superba la penna del più celebre autore di romanzi storici degli ultimo anni. Steve Berry. Vicenda come sempre affascinante, ed incisiva. Geniale l'accostamento Carlo Magno - Antartide. L'avventuriero Malone, non molla mai,sembra non arrendersi mai, IL protagonista di numerosi enigmi apparentementi indecifrabili. Quale sarà la prossima avventura? P.s= Quando verrà pubblicato il titolo "The Amber Room"?

  • User Icon

    barbara

    26/09/2009 15:42:47

    odio non finire i libri ma con questo non ce l'ho fatta l'ho mollato a meta' - storia lentissima-

  • User Icon

    nick

    08/09/2009 13:14:01

    Delusione: non all'altezza dei precedenti.Lento e prolisso, lascia qualche buona aspettativa all'inizio sull'unico punto stimolante(rapporto Carlo Magno - Antartide) che poi però si perde per strada, perché il romanzo diventa un "concorso a premi" per coppie affiatate, con sorelle incarognite, militari e politici arrivisti, killer ed omicidi a go go dietro le quinte.. E poi lo stile, con l'uso continuo ed esagerato dei "salti di scena", che fanno perdere il filo. Dove è finito il Berry che conoscevamo?

  • User Icon

    Arkadin70

    07/09/2009 21:34:51

    Splendido Thriller dall'atmosfere vagamente Dostojevskiane, che ha i crismi del giallo fantastorico ma ha poco di fanta e molto di storico. La tensione glaciale del racconto non ti lascia mai respirare e i personaggi sono ben costruiti. Il migliore romanzo di Berry di sempre, da leggere assolutamente

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione