Topiopì. Ediz. a colori

Andrea Camilleri

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Illustratore: Giulia Orecchia
Editore: Mondadori
Collana: Oscar mini
Anno edizione: 2018
Formato: Tascabile
In commercio dal: 16 ottobre 2018
Pagine: 48 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788804688105

Età di lettura: Da 5 anni

Salvato in 28 liste dei desideri

€ 6,90

Venduto e spedito da LIBRIAMO

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 6,56

€ 6,90
(-5%)

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 6,56 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dall'infanzia di Andrea Camilleri, una storia ambientata in una Sicilia antica e meravigliosa. Illustrata da Giulia Orecchia, che dipinge con mano felice un mondo lontano e sorprendente

«Camilleri è tornato nelle librerie con una storia che ci porta in una Sicilia antica e meravigliosa, piena di profumi e di colori.»The Huffington Post

Nenè trascorre l'estate in campagna, dai nonni, e un giorno, in fondo al pollaio, trova un pulcino solitario, più piccolo e spelacchiato degli altri, che comincia a seguirlo dappertutto. Nenè e Piopì diventano inseparabili. Finché, un pomeriggio, arriva nel baglio l'asino, carico di sacchi, e il bambino si avvicina per fargli una carezza... Età di lettura: da 5 anni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Andrea Camilleri Cover

    Nato a Porto Empedocle (Agrigento), Andrea Camilleri ha vissuto per anni a Roma.  Dal 1939 al 1943, dopo un periodo in un collegio da cui viene espulso, studia ad Agrigento al Liceo Classico Empedocle dove ottiene la maturità classica senza dover sostenere l’esame a causa dell’imminente sbarco degli alleati in Sicilia. A giugno inizia, come ricorda lo scrittore, "una sorta di mezzo periplo della Sicilia a piedi o su camion tedeschi e italiani sotto un continuo mitragliamento per cui bisognava gettarsi a terra, sporcarsi di polvere di sangue, di paura".  S’iscrive all’Università (Facoltà di lettere) ma non si laureerà mai. Si iscrive anche al Partito Comunista.Inizia a pubblicare racconti e poesie e vince il Premio... Approfondisci
Note legali