Tornando a casa di Hal Ashby - DVD

Tornando a casa

Coming Home

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Coming Home
Regia: Hal Ashby
Paese: Stati Uniti
Anno: 1978
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 17 liste dei desideri

€ 4,50

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Durante la guerra del Vietnam, una donna insoddisfatta si innamora di un veterano paraplegico ed attivista anti-militare, risvegliando la sua coscienza e la sua passione.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

1978 - Oscar [Academy Awards] - Miglior attore - Voight Jon
1978 - Oscar [Academy Awards] - Miglior attrice - Fonda Jane
1978 - Festival di Cannes - Miglior attore - Voight Jon

  • Produzione: MGM Home Entertainment, 2016
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 125 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 1.0 - mono);Tedesco (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Finlandese; Francese; Inglese per non udenti; Norvegese; Olandese; Polacco; Portoghese; Svedese
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Jane Fonda Cover

    Propr Lady Jayne Seymour F., attrice statunitense. L'infanzia è segnata dalle assenze del padre, l'attore Henry F., e dal suicidio della madre, F. Seymour. Cambia continuamente scuola e si ritrova anche a studiare pittura a Parigi finché nel 1953 L. Strasberg, direttore dell'Actor's Studio, la convince a iscriversi ai suoi corsi e in seguito a tentare la via della recitazione, dapprima in teatro poi nel cinema. Il debutto sul grande schermo è nei panni di una disinibita studentessa nella commedia In punta di piedi (1960) di J. Logan. Dopo aver interpretato Anime sporche (1962) di E. Dmytryk, incontra il regista R. Vadim, che diviene suo marito e la dirige nella commedia libertina Il piacere e l'amore (1964). Nel 1966 è al fianco di M. Brando e R. Redford in La caccia, potente dramma civile... Approfondisci
  • Jon Voight Cover

    "Propr. Jonathan Vincent. Attore statunitense. All'indomani del western L'ora delle pistole (1967) di J. Sturges, riceve una nomination, che lo consacra improvvisamente star, per Un uomo da marciapiede (1969) di J. Schlesinger: intensa elegia metropolitana di un'amicizia impossibile e autentica. Studente (Il rivoluzionario, 1970, di P. Williams) o insegnante (Conrack, 1974, di M. Ritt) idealista, è più efficace quando il suo sguardo dalla limpidezza glaciale, trasparente o luciferina, è scosso dal violento mutare degli eventi (Un tranquillo week-end di paura, 1972, di J. Boorman), complice una natura ostile e primigenia. Un H. Ashby furbesco (Tornando a casa, 1978) gli procura l'Oscar, ma V. ha già allargato il proprio registro al genere spionistico (Dossier Odessa, 1974, di R. Neame) cui... Approfondisci
  • Bruce Dern Cover

    Attore statunitense. Dopo un piccolo ruolo non accreditato in Fango sulle stelle (1960) di E. Kazan, intraprende un'attiva carriera di caratterista in numerosissimi film: è in Marnie (1964) di A. Hitchcock, in Piano... piano, dolce Carlotta (1965) di R. Aldrich e in molti western nei quali interpreta spesso il ruolo del duro senza cuore. A metà degli anni '60 diventa un fedelissimo di R. Corman (compare, tra gli altri, in I selvaggi, 1966, e Il clan dei Barker, 1970), e nel 1969 è nel film cult di S. Pollack Non si uccidono così anche i cavalli?. Gli anni '70 lo vedono ricoprire sempre più spesso ruoli da protagonista: 2002, la seconda odissea (1971) di D. Trumbull, Sorridi (1975) di M. Ritchie, Complotto di famiglia (1976) di A. Hitchcock e infine il tormentato ruolo del marito di J. Fonda... Approfondisci
Note legali