La tragedia di un popolo. La rivoluzione russa 1891-1924

Orlando Figes

Traduttore: R. Petrillo
Editore: Mondadori
Collana: Oscar storia
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 13 luglio 2017
Pagine: 1098 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788804678465

12° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Storia e archeologia - Storia - Specifici eventi e argomenti - Rivoluzioni, sollevazioni, rivolte

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione

La rivoluzione russa è stata, per i suoi effetti, una delle vicende più sconvolgenti della storia mondiale: in una sola generazione dall'instaurazione del potere sovietico almeno un terzo dell'umanità viveva in regimi che l'avevano presa a modello. Il costo in vite umane degli eventi rivoluzionari del 1917 e degli anni immediatamente successivi fu immenso: milioni di morti per le bombe e le pallottole dei rivoluzionari e per la repressione diretta del regime, per il terrore rosso e i pogrom antiebraici, ancora di più per la fame, il freddo, le malattie. In questo libro, considerate l'opera più completa e attendibile sul periodo, per la prima volta si è racchiusa in un unico volume l'intera parabola rivoluzionaria: dal 1891, quando per la prima volta la carestia e la fame spinsero la popolazione a ribellarsi all'autocrazia zarista, fino al 1924, quando alla morte di Lenin si erano ormai instaurate e consolidate le istituzioni del regime sovietico. Orlando Figes descrive la rivoluzione come una tragedia, tanto per il popolo russo nel suo insieme quanto per i singoli individui, dimostrando che il fallimento della democrazia nel 1917 aveva le sue radici nella cultura e nella storia sociale della Russia e che quella che era nata come rivoluzione del popolo conteneva già i semi della futura degenerazione in violenza e dittatura.

€ 18,70

€ 22,00

Risparmi € 3,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Peppe

    23/09/2018 17:13:59

    Saggio storico particolarmente ben scritto ed è probabilmente il più completo e accurato per quanto riguarda questo periodo di storia Russa. L'autore riesce a rendere in maniera viva e concreta tutti i protagonisti della storia, cosa non facile da trovare in altri volumi riguardanti lo stesso argomento. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Mario

    23/09/2018 11:12:31

    Da non perdere una storia che dovremmo tutti sapere e questo libro è lo strumento ideale Completo negli aspetti sociali economici e culturali Ci aiuta a capire personaggi che fatto la storia non solo della Russia ma del mondo intero Lettura piacevole e a volte anche appassionante

Scrivi una recensione