Tredici saggi sul T'ai Chi Ch'uan

Man-Ch'ing Cheng

Traduttore: A. Pini
Editore: Feltrinelli
Edizione: 5
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 settembre 2014
Pagine: 228 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788807885198
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,08

€ 9,50

Risparmi € 1,42 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    silvia

    16/02/2018 14:28:32

    Talvolta criptico e zoppicante nella traduzione, ma sicuramente ricco di fondamentali verità. Interessanti i riferimenti alla medicina, gli aneddoti sull'aspetto psicologico legato alla malattia, la similitudine del foglio di carta in una rotativa che accumula una velocità tale da tagliare un pezzo di legno in due "La stessa cosa succede nel T'ai Chi Ch'uan dove una grande forza si genera dall'assenza di forza". "La potenza nel T'ai Chi è simile a quella di un sottile pezzo di carta, mentre la forza di attacco dell'avversario è simile alle onde che si frangono (...) come ci si può difendere da esse? Se vi difendete frontalmente, niente le può arrestare; ma un foglio di carta che segue la direzione della corrente non può andare distrutto." (...) "Non c'è bisogno di una forza eccessiva. Lasciate che sia l'avversario a distruggersi da sé." Questi saggi esortano a cercare consapevolmente di utilizzare la capacità polmonare per abbassare il diaframma, facendo scendere l'energia nel Tan T'ien tramite la respirazione, ciò implica che il "centro" del movimento respiratorio non sia situato nel torace dove si trovano i polmoni, ma nel centro del ventre che corrisponde al baricentro del corpo umano.

Scrivi una recensione