Tribù Italiche. Sardegna

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Ird
Data di pubblicazione: 11 febbraio 2008
Compilation
  • EAN: 8012980304728
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 15,90

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
Descrizione
Una lingua, più che un dialetto, molto ben definita; un’isola che vive di due ‘facciate’ molto differenti – quella legata alle proprie tradizioni, nelle sue forme più o meno moderne, e quella condizionata dal ‘briatorismo’ da Costa Smeralda alla ricerca di un esotico vicino. Allo stesso modo, la musica sarda - sia per coro (a tenores o a concordu) che per strumenti - è facilmente riconoscibile per le sue caratteristiche armoniche e timbriche. Ma come si esegue oggi la musica tradizionale isolana? Chi sono i suoi interpreti? Tocca alla nuova tappa di Tribù Italiche raccontarcelo: nella tracklist del cd si alternano virtuosi del proprio strumento, come Bruno Camedda alla fisarmonica, Luigi Lai alle launeddas, persino Alberto Cabiddu alla kalimba. Ma con loro anche progetti specifici che barcollano tra armonie locali e strutture e linguaggio jazzistici: il prezzemolo Paolo Fresu è in Sonos ‘e memoria, tra note afroamericane e cinema, o i sassofoni di Enzo Favata che gioca con l’intercalare caratteristico della parlata sarda. Molti uomini, è vero, ma anche donne che si fanno onore in un mondo sonoro prettamente maschile: le Actores Alidos da tempo si confrontano con il canto a tenore, mentre Clara Murtas collabora addirittura con il Maestro Morricone per un’Ave Maria struggente e personale.