Topone PDP Libri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Il tribunale delle parole
11,88 € 12,50 €
LIBRO
Venditore: IBS
+120 punti Effe
-5% 12,50 € 11,88 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Emozioni Media Store
11,79 € + 5,75 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
12,50 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
11,88 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Emozioni Media Store
11,79 € + 5,75 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
12,50 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
11,88 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il tribunale delle parole - Mario Riccardo Oliviero - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il tribunale delle parole Mario Riccardo Oliviero
€ 12,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"Questo Tribunale non può non cogliere l'aspetto dinamico dell'evoluzione linguistica. Una lingua viva non può mai essere considerata come uno statico monolite alla stregua degli antichi idiomi, ormai non più attivi." Cosa accadrebbe se improvvisamente le parole reagissero all'errato e dissennato utilizzo quotidiano e, stufe di essere bistrattate e adoperate a sproposito, decidessero di scendere in città per rivendicare i propri diritti? Sette spassose "cause" senza tempo per conoscere le sorprendenti eccezioni della nostra lingua, gli errori linguistici più comuni e gli equivoci che sovente coinvolgono le parole abitualmente utilizzate. "Il Tribunale delle Parole" è un racconto umoristico, garbatamente ironico, per scoprire la dirompente forza etimologica dei vocaboli italiani.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2018
5 aprile 2018
121 p., ill. , Brossura
9788885785038

Valutazioni e recensioni

4,75/5
Recensioni: 5/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
CHIARA FACCHETTI
Recensioni: 4/5

Finalmente! Dopo molti anni un libro fresco, nuovo, originale. Una storia mai sentita prima. Dove non c'è nulla di già letto e ascoltato in una melassa, tra cinema e letteratura, dove, da alcuni anni, tutto sembra assomigliarsi. Anche se l'autore è al suo primo libro di narrativa, e forse non ne pubblicherà mai un altro, si intravedono i tratti di uno scrittore capace di esprimersi con la sua voce. Mi è piaciuto tanto e lo consiglio, anche da insegnante, perché molto istruttivo.

Leggi di più Leggi di meno
Massimo Caiafa
Recensioni: 5/5

"Il Tribunale della Parola" è una pubblicazione di scorrevole lettura, umoristica e, nel contempo, svolge un serio compito di sintesi della evoluzione delle parole e della etimologia a 360 gradi. Una pubblicazione, anche intrigante, che contiene alcuni passi e frasi meritevoli di annotazione. Complimenti

Leggi di più Leggi di meno
CORINNE
Recensioni: 5/5

Libro rapido, veloce e divertente che arriva subito al punto senza fronzoli ed inutili perdite di tempo. Sorretto da un efficace linguaggio forense, ci porta a scoprire i tesori nascosti dell'etimologia delle parole per fare emergere con prepotenza: i paradossi, le eccezioni, gli equivoci della nostra preziosa lingua italiana. La prefazione è del cabarettista di Zelig: Alberto Patrucco, fautore del famoso pessimismo cosmico.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,75/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore