Tristia. Testo latino a fronte

P. Nasone Ovidio

Traduttore: R. Mazzanti
Curatore: M. Bonvicini
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 3
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
In commercio dal: 21 luglio 2005
Pagine: XXXVII-459 p., Brossura
  • EAN: 9788811364498
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione

Nell'8 d.C. un decreto di Augusto confina Ovidio sul Mar Nero e la brillante carriera del poeta latino si interrompe definitivamente: egli rimarrà in esilio fino alla morte. Nelle elegie dei "Tristia" le sofferenze, i timori, le speranze del poeta si fondono con il ricordo di un'esperienza di vita, un tempo gioiosa e serena, ma che ora, nella lontananza e nel distacco, alimenta il tormentoso desiderio di un agognato, quanto irrealizzabile, ritorno in patria.

€ 11,48

€ 13,50

Risparmi € 2,02 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: