Il trono di spade. Libro terzo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco. Vol. 3: Tempesta di spade-I fiumi della guerra-Il portale delle tenebre.

George R. R. Martin

Traduttore: S. Altieri
Editore: Mondadori
Collana: Oscar absolute
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 08/06/2016
Pagine: 1212 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788804666943

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Saghe

Disponibile anche in altri formati:

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alessandro

    18/01/2018 16:30:07

    Scritto in modo sublime e trascinante, come i precedenti. Una volta iniziato non si riesce a staccarsi dalla lettura. E nonostante la mole non è mia banale o ripetitivo. Martin, che come sempre eccelle nel delineare personaggi e nel creare l’ambientazione, continua a stregarci con questa storia sempre più appassionante e ricca di colpi di scena. Daenerys e Jon si confermano come sempre i personaggi migliori, con le storie più interessanti. Sebbene tutti i capitoli intrighino il lettore senza alcuna difficoltà. Stannis per certi versi mi è sempre sembrato un ipocrita nel suo considerarsi il Re, giacché il fratello di un usurpatore è a sua volta un usurpatore. Eppure parte del suo modo di fare mi piace, sarebbe stata un buon consigliere, per il vero sovrano. Non condivido la considerazione che molti hanno di Re Aerys. Analizzando i fatti: 1- Vedendo quanto Tywin e la sua famiglia sono ambiziosi si può dire che Aerys sbagliasse a diffidare di lui? 2-Nel 2° libro Arya incontra un uomo che dice che Aerys non avrebbe permesso i soprusi dei Lannister, lasciando intendere che il popolino ricordi bene il cosiddetto Re Folle 3- Conoscendo la sua reputazione Brandon, fratello di Ned, entra nella Fortezza Rossa tuonando che vuole uccidere suo figlio, si può dire che se l’è cercata 4- Mi sembra più che normale che un Re faccia tagliare la lingua a chi mette in dubbio la sua autorità come fece Ilyn Payne 5-Alla sua morte ha lasciato le casse del tesoro piene ecc... Mi sembra quindi che Aerys fosse “il Re Folle” solo per i nobili suoi oppositori. Avrà avuto i suoi difetti, ma era comunque un sovrano migliore di Robert. Nonostante la “scioccante rivelazione” per me lo Sterminatore di Re non è giustificabile. Era comunque una guardia reale, aveva fatto un giuramento, e alla fine si è dimostrato una serpe infida tanto quanto sua sorella. Niente giustifica il regicidio.

  • User Icon

    n.d.

    12/12/2017 21:37:50

    Non posso recensire niente sulla narrazione ma posso solo valutaro questo libro solo dal punto di vista estetico, che è azzeccatissimo e molto ben curato nei dettagli...sicuramente un buon libro da collezione

  • User Icon

    michela

    13/09/2017 11:39:21

    bellissimo

  • User Icon

    n.d.

    31/08/2017 17:33:00

    Ottimo!

  • User Icon

    Alessandro

    14/12/2015 14:54:21

    Libro terzo di questa saga fantastica. Sempre avvincente specie sul finire del libro,con molti ricchi colpi di scena.

  • User Icon

    Jack

    04/08/2014 22:23:13

    Assolutamente un MUST per gli appassionati della saga... La copertina sembra rossa ma in realtá è color bronzo ( quella del primo libro è color oro,il secondo in argento) e il libro è fatto molto bene,sia la qualità della carta sia quella della copertina. Sinceramente sto leggendo la versione ebook proprio per non rovinare questa edizione ds collezione che sta benissimo in bacheca. Voto 5/5.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione