Editore: Mondadori
Anno edizione: 1995
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788804408994
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Piero Giombi

    20/12/2012 14:14:20

    I Romani erano gente pratica, che utilizzavano della filosofia greca quello che a loro sembrava utile nella vita, senza farsi scrupolo di copiare: per esempio, Cicerone, in una lettera al suo amico Attico, ammette di aver fatto delle pure e semplici trascrizioni del filosofo greco Panezio, che non ci è pervenuto, mettendoci di suo solo l'eloquenza, che non gli mancava. La parte più interessante dell'opera mi sembra il libro I, dove insegna a non temere la morte. Ma ci vuole ben altro che un libro per vincere questa paura. In realtà, l'uomo vorrebbe essere immortale, ma è destino che sia un obiettivo impossibile

Scrivi una recensione