Twelve Years a Slave

Twelve Years a Slave

Solomon Northup

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: E-BOOKARAMA
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 877,55 KB
  • EAN: 9788829580392
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 0,49

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The narrative "Twelve Years a Slave" tells the incredible story of Solomon Northup. Solomon Northup was born to a free family in July 1808 in Minerva, New York. His father, reared in slavery, was freed after his master's death. The young Northup grew up on his father's farm and received a basic education. He married Anne Hampton in 1828, and they later moved to Saratoga, New York. He was a talented fiddler and was offered a job in a traveling circus by two gentlemen. Traveling to Washington D.C., he was drugged, sold into slavery in Richmond, and then shipped to slave markets in New Orleans. He spent the next 12 years as a slave in Louisiana with various masters before finally securing his release. His book, "Twelve Years a Slave" was published in 1853, an insider account of his experiences.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Solomon Northup Cover

    Solomon Northup è stato un musicista e scrittore statunitense, famoso per essere stato ridotto in schiavitù, nonostante fosse un uomo libero, a seguito di un rapimento.Solomon era mulatto con ascendenze africane; il padre, Mintus Northup, era uno schiavo nero impiegato presso la famiglia Northup. Poco dopo la nascita di Solomon, i Northup bianchi si trasferirono con i loro schiavi vicino New York. Alla morte del padre, e per volontà dei suoi proprietari, il giovane Solomon fu reso uomo libero, e questo gli permise di continuare a rimanere alla ex fattoria, leggendo libri, studiando il violino e quindi di crescere come una persona libera e acculturata.Venne però ridotto in stato di schiavitù, dopo essere stato rapito da alcuni trafficanti. Appena riacquistò... Approfondisci
Note legali