L' uccisore e l'ucciso

Hugh Walpole

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Bompiani
Collana: Il pesanervi
Tipologia: Libro usato vintage
Anno edizione: 1969
Pagine: 265 p.
  • Prodotto usato
  • Condizioni: Usato - In buone condizioni
  • EAN: 2560846069770

€ 8,00

Venduto e spedito da Biblioteca di Babele

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO VINTAGE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Traduzione dall'inglese di Letizia Ciotti Miller, prefazione di Rodolfo J.Wilcock, pagine ingiallite ai bordi causa tempo, brossura editoriale illustrata, parzialmente ingiallita, con sottile fioritura e lievi segni di usura. Numero pagine 265
  • Hugh Walpole Cover

    (Auckland, Nuova Zelanda, 1884 - Keswick, Cumberland, 1941) scrittore inglese. Dopo gli studi a Cambridge, prima di dedicarsi esclusivamente all’attività letteraria, fu per un certo tempo insegnante laico nella chiesa anglicana. I suoi romanzi, avvivati da una scrittura ricca e fluente, spesso riuniti in cicli, appartengono alla narrativa di costume: così le trilogie La città che sorge (The rising city, 1914-20) e Jeremy (1919-27) e la serie di quattro romanzi intitolata La saga degli Herries (The Herries chronicle, 1930-34). La sua opera migliore è La tetra selva (The dark forest, 1916), vicenda di guerra in parte autobiografica, mentre il Ritratto di un uomo dai capelli rossi (Portrait of a man with red hair, 1925) è un efficace romanzo dell’orrore. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali