L' ultima beatitudine. La morte come pienezza di vita

Alberto Maggi

Editore: Garzanti Libri
Collana: Saggi
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 25 maggio 2017
Pagine: 140 p., Rilegato
  • EAN: 9788811673798

13° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Religione e spiritualità - Cristianesimo - Vita e pratica cristiana

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

«Laudato si' mi' Signore per sora nostra morte corporale» - Francesco d'Assisi

Dopo la personale esperienza umana della malattia raccontata con contagiosa allegria in "Chi non muore si rivede", Alberto Maggi affronta, con il suo stile sempre gioioso, il difficile argomento della morte, uno dei grandi tabù della nostra società. Alberto Maggi offre parole ricche di serenità e speranza, lontanissime da quell'inesauribile repertorio di frasi fatte che non solo non consolano, ma gettano nel più profondo sconforto quanti sono nel lutto e nel pianto, anche quando vengono da uomini di fede. Leggendo queste pagine riusciremo invece a comprendere e accogliere l'aspetto naturale della morte, per renderla davvero una sorella come poeticamente suggeriva san Francesco, una compagna lungo l'intero viaggio nella nostra esistenza. E grazie a questa nuova consapevolezza, potremo finalmente allontanare ogni tristezza e tornare a vibrare in un crescente, pieno accordo con quella grande sinfonia che è la vita.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    n.d.

    22/10/2018 12:53:13

    mi aspettavo qualcosa di più intrigante

  • User Icon

    Tommaso

    08/07/2017 17:56:19

    E non c'e niente da fare, anche stavolta Maggi coglie nel segno e ci regala un libro interessante che, come al solito, si legge in un baleno e ci fa riflettere sulla morte e quindi sulla Vita, quella indistruttibile che non viene meno con il finire della nostra esistenza biologica ma che dura per sempre. Consigliato soprattutto a che ha letto il precedente "Chi non muore si rivede".

  • User Icon

    Lorenzo

    06/07/2017 09:11:10

    Libro non soltanto profondo e illuminante, ma anche piuttosto "coraggioso" perché Alberto Maggi - a seguito di un'importante esperienza personale di malattia vissuta pochi anni or sono e come da lui stesso premesso - affronta a mente e cuore aperti il tema della morte che davvero appare come l'ultimo tabù, nascosto e quasi negato, di una società che ha perso di vista il senso della vita. La morte, vista come una fase della vita, aiuta a considerare la nostra esistenza in un'ottica più ottimistica e "lunga" di come di solito avviene.

  • User Icon

    Carlo

    01/07/2017 21:31:20

    Libro molto interessante, costruttivo e profondo, in línea con quanto sempre mi sono parsi i suoi studi. Vale la pena di meditare, guidati dalla sua parola illuminante. Consigliabile.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione