L' ultima notte di Aldo Moro. Dove, come, quando, da chi e perché fu ucciso il presidente DC - Paolo Cucchiarelli - copertina

L' ultima notte di Aldo Moro. Dove, come, quando, da chi e perché fu ucciso il presidente DC

Paolo Cucchiarelli

Scrivi una recensione
Collana: Inchieste
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 12 aprile 2018
Pagine: 439 p., Brossura
  • EAN: 9788862200134

72° nella classifica Bestseller di IBS LibriSocietà, politica e comunicazione - Politica e governo - Struttura e processi politici - Leader politici e leadership

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Sul rapimento e l'assassinio di Aldo Moro sapevamo troppo poco. Finora. L'inchiesta giornalistica più innovativa e sconvolgente di questi anni

La vicenda del rapimento e della morte di Moro rimane fra le più misteriose e peggio spiegate della nostra Storia, e fra le meno compatibili con le versioni ufficiali che continuano ad essere propagandate da commissioni d'inchiesta, stampa e TV. "L'ultima notte" di Aldo Moro di Paolo Cucchiarelli rappresenta una tappa decisiva e irreversibile verso il chiarimento della reale dinamica e dei motivi profondi di quei tragici 55 giorni. Qui Cucchiarelli ricostruisce - grazie a documenti inediti, nuove testimonianze e perizie, fotografie mai viste prima - il rapimento, la prigionia e le ultime ventiquattr'ore del presidente DC, scardinando pezzo dopo pezzo il castello di menzogne costruito negli anni. Ne emerge una realtà sconcertante, fatta di operazioni d'intelligence internazionali - che per la prima volta vengono qui precisate, con tanto di nomi e cognomi -, trattative fra istituzioni e terroristi, patti con la malavita organizzata, personaggi rimasti totalmente ai margini delle vicende giudiziarie. Anche se il termine è ormai screditato, proprio di un complotto bisogna parlare: un piano articolato, volto alla distruzione politica e poi fisica di quello che sarebbe con ogni probabilità divenuto il presidente della Repubblica.
4
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
1
2
0
1
0
  • User Icon

    pesantuccio

    04/02/2019 07:51:06

    ma illuminante per chi dopo 40 anni non vuole ancora insabbiare(e nn sapete QUANTI CE NE SONO!!!!)

  • User Icon

    Farside66

    11/11/2018 15:07:58

    Giudicare l'ultimo libro di Cucchiarelli è piuttosto arduo. A differenza che in altre sue ricerche, infatti, la prima parte di "Ultima notte", in cui rivela dove fu tenuto realmente prigioniero Moro, non mi pare avere quella solida base documentaria su cui poi Cucchiarelli avanza le sue ipotesi ("Morte di un presidente", "Segreto di piazza Fontana" ecc.). Assolutamente più convincente è invece la seconda parte, quella dedicata alle modalità dell'omicidio, in cui l'autore polemizza (giustamente) con la Commissione Moro 2, la quale, in sostanza, si è limitata a chiedere ai RIS se le modalità della versione ufficiale trovassero corrispondenza con le risultanze scientiìfiche, ricevendone un verdetto che non fa avanzare di un millimetro la discussione. O, forse, la intorbidisce ancor di più.

Parte prima

Premessa

1.La trattativa
Terze presenza in via Fani - Secret Team - Le omissioni del SISMI - Quel palazzo dello IOR - TUMPCO Company - Ragione di stato - Falsità senza cornice - Il marine che ha organizzato via Fani - La terza opinione - Tutto nasce dal direttore d'orchestra - Il dialogo dopo la scoperta delle prigioni -Parole al vento - Le polaroid di Moro - La Sabina dopo Gradoli e prima di Fregene - Il cuore della trattativa - Primi passi - Uno contro uno - Il meeting del 1° maggio - Il dossier di Craxi - Lo spettro della Seconda Repubblica - Fronte orientale - Stralcio dell'intervista a Carlos «lo sciacallo» - La «sceneggiata» del gerundio - Il 6 e 7 maggio - A patti con il diavolo - «Tirare la volata alla grazia» - Una «storiaccia» - Oscure presenze - La pistola di Freato - Una strana proposta - L'ipotesi di Galloni - Da restituire politicamente morto alla famiglia - Le minacce dello zio Sam - L'Appaltatore

2.La prigione sul mare
Il mandarino è marcio - Tempus Fugit - Le foto - Le lettere dal mare - L'avvistamento - Bottega oscura

3.Ricostruzione
Moro furioso - Una verità sussurrata - La provocazione di Scalzone - Sceneggiatura di un omicidio - Settembre rovente - La strategia del silenzio - Le BR volevano liberarlo - Qualcosa è andato storto - Un ritardo fatale - Scacco matto al Presidente - In bilico sul baratro - Intercettazioni mancate. E ignorate - La «copertura» politica

Parte seconda

4.Le ultime 24 ore
Il memoriale di Viglione - Le confessioni del «calabrese» - L'uomo nell'ombra - La trappola - Il blitz mancato - Il gioco di Francesco, BR per finta - Quei bravi ragazzi - Notte tra l'8 e il 9 maggio - 9 maggio. Ore 3 - Steve. La longa manus dello zio Sam - Come il gatto con il topo - Un omicidio improvvisato - Un uomo e la sua politica - L'attesa dell'alba - La firma del boia - L'enigma dell'arma - La farsa del portabagagli - Atto finale - La verità nella posizione del sangue - Omicidio in due tempi - La coperta e la sua verità

5.Tirare le fila L'inutile missione dell'ammiraglio Martini - La sceneggiata di via Caetani - Quello che non è accaduto - Quel 9 maggio - Uscire di scena - Il borsello - La scheda di Mino - La Loggia di Cristo in Paradiso - L'ipotesi peggiore

Conclusioni
Appendice
Ringraziamenti
Note
Bibliografia consigliata
Indice dei nomi

  • Paolo Cucchiarelli Cover

    Giornalista parlamentare da oltre vent’anni, lavora per l’ANSA. Ha seguito le commissioni d’inchiesta sui casi politico-giudiziari più eclatanti degli ultimi anni: Moro, l’attentato a Giovanni Paolo II, Gladio, Tangentopoli, la vicenda Mitrokhin. Tra i suoi libri ricordiamo: Mani pulite e bocche aperte (con Ferdinando Regis, 1993); Lo Stato parallelo (con Aldo Giannuli, 1998); La strage con i capelli bianchi (con Paolo Barbieri, 2003); Iraq. La guerra senza volto (con Vincenzo Mulè, 2005); Piazza Fontana. Chi è Stato? (2005); Il segreto di Piazza Fontana, la sua inchiesta più celebre, uscita per Ponte alle Grazie una prima volta nel 2009, e successivamente in edizione aggiornata nel marzo 2012; Morte... Approfondisci
Note legali